Materasso: 7 cose da considerare prima di acquistarne uno

Classifica Classifica

Hai bisogno di un nuovo materasso? Ecco sette cose che devi valutare con attenzione prima di procedere all'acquisto!

Il materasso sul quale dormiamo influisce moltissimo sulla qualità del nostro sonno. Quando decidiamo di acquistarne uno nuovo, quindi, dobbiamo valutare con attenzione una serie di fattori.

Non solo è necessario prendere in esame la qualità del materasso in sé, ma è bene vagliarne con attenzione le caratteristiche peculiari per valutare se si adatta o meno alle nostre specifiche esigenze.

Per evitare quindi di spendere soldi e ritrovarci poi con un materasso inadeguato, scomodo o di scarsa qualità, dobbiamo fare attenzione, prima dell’acquisto, a questi 7 fattori.

Il rivestimento

materasso fodera

Foto: Foto: geografika © 123RF.com

Innanzitutto è importante valutare la qualità della fodera. È resistente all’usura? Consente la traspirazione? Il tessuto è adatto a chi soffre di allergie? Chi è allergico agli acari, ad esempio, dovrebbe acquistare un materasso pensato ad hoc, con un rivestimento rimovibile (per facilitarne il lavaggio) realizzato con fibre anallergiche.

Il tipo di materasso

materasso molle

Foto: ortodoxfoto © 123RF.com

A molle (insacchettate o tradizionali), in memory foam o in lattice? Rispetto ai tradizionali materassi a molle, quelli a molle insacchettate sono costituiti da molle indipendenti che garantiscono maggiore confort e resistenza. I materassi in memory foam si adattano perfettamente alle forme del corpo (tramite il calore emanato dallo stesso), distribuendo il peso in modo uniforme. I materassi in lattice, materiale resistente, traspirante e anallergico, sono ottimi per chi è allergico agli acari mentre inadatti, ovviamente, a chi è allergico al lattice stesso. 

Oltre a quelli citati esistono altri tipi di materasso e, nella varietà, non sempre è facile riuscire a orientarsi. Prima di acquistare è importante quindi informarsi bene, illustrando le nostre necessità e chiedendo consiglio a persone competenti in materia, per cercare di capire qual è la tipologia che fa per noi.

Le zone

materasso zone

Foto: Antonio Guillem © 123RF.com

I materassi possono essere divisi in zone differenziate con più livelli di rigidità in base alla distribuzione delle diverse parti del corpo (testa, spalle, fianchi, gambe, ecc.). Sette zone sono l'ideale per garantire un riposo ottimale in qualunque posizione (di fianco o sulla schiena).

Il livello di rigidità

materasso rigidita

Foto: auremar © 123RF.com

Valutare il livello di rigidità: materassi molto rigidi sono adatti a persone in sovrappeso mentre sono poco comodi per bambini, anziani, o persone dalla costituzione esile. Quelli molto morbidi rischiano di non offrire un sostegno adeguato. Sdraiarsi sul materasso per una decina di minuti per valutarne il comfort è importantissimo prima di procedere all’acquisto.

La scheda di prodotto

scheda

Foto: auremar © 123RF.com

Visualizzare la scheda del prodotto: deve essere esaustiva e dare tutte le informazioni necessarie per comprendere la fattura, la qualità dei materiali e le modalità di manutenzione del materasso.

Il prezzo

prezzo materasso

Foto: lightpoet © 123RF.com

Non fidatevi di materassi dal prezzo troppo basso: è difficile che un prodotto realizzato con materiali resistenti, affidabili ed efficienti costi poco. Lo stesso vale per i prezzi molto alti: non è detto che un materasso costoso sia realmente di alta qualità.

I (possibili) difetti

materasso

Foto: Dmytro Sidelnikov © 123RF.com

Non date nulla per scontato. Prima di acquistare è importante osservare bene il materasso, in tutti i suoi dettagli, per assicurarsi che non ci siano strappi, macchie o altri difetti.

Foto di apertura: Ana Blazic Pavlovic © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI