Prato sintetico: vantaggi e svantaggi

Guida Guida

Il prato sintetico è una soluzione che sempre più persone decidono di scegliere: scopriamo tutti i pro e i contro di tale scelta. 

Quella di scegliere un prato sintetico, invece del tradizionale prato in erba, è una tendenza molto in voga che nasce per lo più da un’esigenza di praticità.

Il prato sintetico offre infatti a chi lo sceglie rapidità di installazione, durata nel tempo ed efficacia del risultato.

Ma accanto ai tanti vantaggi esistono anche degli svantaggi nell’installare un prato sintetico in giardino o sul terrazzo: scopriamo tutti i dettagli!

prato sintetico

  • Vantaggi del prato sintetico
  1. Assenza di manutenzione. Per chi non ha tempo da dedicare alla cura del giardino o non è dotato di pollice verde, il prato sintetico costituisce una soluzione perfetta perché non richiede alcun tipo di manutenzione: non occorre annaffiarlo e concimarlo né si deve tagliare l'erba periodicamente.
  2. Pulizia. Con un prato sintetico non ci si deve più preoccupare di terra, fango e insetti: trattandosi di erba finta, ci si può sdraiare tranquillamente senza temere di sporcarsi o di essere punto da qualche insetto.
  3. Notevole resa estetica. Chi opta per il prato sintetico lo fa oltre che per motivi pratici anche per la resa estetica che risulta impeccabile: l’erba sintetica che viene prodotta al giorno d’oggi è molto realistica al punto tale che spesso non si nota la differenza con un prato di erba naturale.
  • Svantaggi del prato sintetico
  1. Scolorimento del manto. Il prato artificiale, esposto ogni giorno ai raggi UV, tende inevitabilmente a sbiadire con il passare del tempo, perdendo così la sua caratteristica colorazione e la lucentezza originale.
  2. Appiattimento dell'erba. Oltre a perdere la brillantezza originaria, l'erba sintetica finisce con l'appiattirsi a causa del continuo calpestìo: questo antiestetico effetto si verifica anche a causa del substrato inadeguato che non è stato riempito in modo corretto con la giusta miscela di sabbia e gomma.
  3. Surriscaldamento del manto. Oltre all'usura progressiva, che si manifesta con la perdita di colore e l'appiattimento, il prato sintetico tende anche a surriscaldarsi per la continua esposizione diretta al sole. Probabilmente questo è l’effetto più fastidioso perché non si può godere della piacevole sensazione di freschezza che un prato in erba vera è in grado di offrire.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI