Forno pirolitico: cos'è, come funziona e quanto costa

Che stress pulire dopo l'arrosto e la pizza! Per fortuna ci sono elettrodomestici in grado di eliminare lo sporco al posto nostro. Le cose da sapere.

Che stress pulire dopo l'arrosto e la pizza! Per fortuna ci sono elettrodomestici in grado di eliminare lo sporco al posto nostro. Le cose da sapere.
Ti potrebbero interessare

La pulizia del forno è necessaria, non solo per ragioni igieniche, ma anche perché migliora le prestazioni allunga la ‘vita’ di questo elettrodomestico. Questa attività è però faticosa e certamente non piacevole, soprattutto se viene utilizzato molto spesso e il forno da incasso è installato sotto il piano cottura. Ebbene, la buona notizia è che è possibile acquistare un forno autopulente: ecco come funziona e quanto costa.

Cos'è un forno pirolitico 

Il forno pirolitico è un elettrodomestico in grado di pulirsi da solo: raggiungendo temperature molto elevate (intorno ai 500° C) riesce a carbonizzare lo sporco e i grassi presenti lungo le pareti, sulle griglie e sulle teglie.

Cosa significa pirolitico 

Il forno da incasso pirolitico sfrutta la pirolisi, ovvero il processo di decomposizione dei materiali organici attraverso l’applicazione di calore: un sistema ecologico, che non prevede l’uso di prodotti chimici nocivi per salute e ambiente.

Come funziona un forno pirolitico 

Il ciclo di pulizia pirolitica avviene in autonomia e sicurezza: basta impostarlo e avviarlo. Viene infatti gestito in modo automatico dal forno e senza rischi, dato che l’innalzamento della temperatura interna non surriscalda la parte esterna dello sportello, evitando il pericolo di scottature o danni ai mobili della cucina. Attenzione: durante il ciclo di pirolisi non è possibile utilizzare il forno per cuocere le pietanze.

Pulire il forno pirolitico

Per eliminare i residui alla fine del ciclo di pulizia pirolitica è sufficiente un panno umido. In tutti i modelli è presente un sistema di ventilazione che fa diminuire rapidamente la temperatura interna e in alcuni hanno anche un’apposita vaschetta rimovibile per la raccolta della cenere.

Foto: @Smeg

Quanto costa un forno pirolitico 

Per quanto riguarda i costi, esistono forni pirolitici per tutte le tasche. Per i più economici possono bastare circa 300 euro, mentre per acquistare i modelli più cari servono più di 900 euro.

Forno pirolitico: i modelli più recenti 

Tutte le principali marche hanno in catalogo forni pirolitici. Nei negozi di elettrodomestici è possibile ad esempio acquistare un forno pirolitico Electrolux (tra in più economici) oppure un forno pirolitico Smeg (vedi foto), caratterizzato da un piacevole design moderno.  

Foto apertura: Dmytro@123rf.com

Casa e fai da te
SEGUICI