Home Tips

Come restaurare una grondaia

Se pensi che le grondaie di zinco di casa tua abbiano bisogno di un restyling, prova a trattarle con un rinnovatore per zinco e vedrai che assumeranno l’aspetto e l’efficienza iniziali.

Se pensi che le grondaie di zinco di casa tua abbiano bisogno di un restyling, prova a trattarle con un rinnovatore per zinco e vedrai che assumeranno l’aspetto e l’efficienza iniziali.

Se le grondaie di zinco di casa tua sono tutto sommato ancora in buono stato, perché le cambiate da pochi anni o perché hai effettuato periodicamente la loro pulizia, ma pensi che abbiano comunque bisogno di un restyling, prova a trattarle con un rinnovatore per zinco e vedrai che assumeranno l’aspetto e l’efficienza iniziali.

Manutenzione della grondaia col rinnovatore per zinco

Il rinnovatore per zinco è in prodotto costituito da due componenti che vanno miscelate insieme prima di essere applicate sulla superficie da tratta. Prima di applicarlo accertati che nella grondaia non ci siano fori, crepe, fessure, chiodi o viti: è indispensabile, per la buona riuscita dell’operazione, che la grondaia sia uniforme e in buono stato.

Cosa fare prima di applicarlo

E’ consigliabile applicare il rinnovatore per zinco in una giornata asciutta possibilmente senza vento. La prima operazione consiste nel provvedere alla a pulire la grondaia: con una scopetta elimina tutte le foglie e i residui di sporco che si sono accumulati nella grondaia e poi procedi a ripulire la superficie di zinco con una spazzola di metallo, dedicando particolare attenzione alla giunzioni saldate.

>>> LEGGI ANCHE >>> Come impedire l'ostruzione di una grondaia <<<

Preparazione del rinnovatore per zinco

Miscela quindi le due componenti del rinnovatore per zinco versando l’indurente del barattolo piccolo nel poliuretano contenuto nel barattolo più grande e mescola con cura fino ad ottenere un colore argenteo uniforme.

tetto con grondaia

Foto Aleksandr Rado © 123RF.com

Applicazione del rinnovatore sulla grondaia

A questo punto versa la miscela appena preparata nella grondaia distribuendola bene con l’aiuto si una pennellessa vecchia oppure acquistata per l’occorrenza: tieni presente che il pennello una volta ricoperto dal rinnovatore per zinco non sarà poi più riutilizzabile.

Il prodotto va steso e distribuito in modo da formare uno strato piuttosto spesso sulla superficie della grondaia prestando particolare attenzione soprattutto alle giunzioni: basterà applicare un solo strato perché questo prodotto liquido è autolivellante

Foto Aleksandr Rado © 123RF.com

Tipsby Dea

Occhio alle macchie!

Quando maneggi il rinnovatore per zinco indossa sempre dei guanti di protezione poiché le sue macchie sono particolarmente difficili da eliminare.