• Ricette vegane: plumcake alle mandorle, cacao e pere
    3011
    39xt21m
    Ricette vegane: plumcake alle mandorle, cacao e pere
    cucina-e-ricette

    Un dolce estremamente goloso, perfetto per colazione o per merenda: ecco la ricetta vegana dei plumcake alle mandorle, cacao e pere.

     

  • Ricette vegane: falafel con hummus di barbabietola
    3006
    vfwv21f
    Ricette vegane: falafel con hummus di barbabietola
    cucina-e-ricette

    Una ricetta vegana di origine mediorientale ma molto amata e diffusa anche in Occidente: ecco come preparare i falafel con una colorata variante della tradizionale salsa di ceci.

  • Ricette vegane: polpettine di lenticchie al sugo
    3012
    s0ga21l
    Ricette vegane: polpettine di lenticchie al sugo
    cucina-e-ricette

    Profumate, saporite, invitanti: le polpettine di lenticchie al sugo sono un piatto vegan che vale decisamente la pena provare. Ecco come prepararle!


  • Apri TV

titolo

  • Ricette vegane: plumcake alle mandorle, cacao e pere
    3011
    39xt21m
    Ricette vegane: plumcake alle mandorle, cacao e pere
    cucina-e-ricette

    Un dolce estremamente goloso, perfetto per colazione o per merenda: ecco la ricetta vegana dei plumcake alle mandorle, cacao e pere.

     

  • Ricette vegane: falafel con hummus di barbabietola
    3006
    vfwv21f
    Ricette vegane: falafel con hummus di barbabietola
    cucina-e-ricette

    Una ricetta vegana di origine mediorientale ma molto amata e diffusa anche in Occidente: ecco come preparare i falafel con una colorata variante della tradizionale salsa di ceci.

  • Ricette vegane: polpettine di lenticchie al sugo
    3012
    s0ga21l
    Ricette vegane: polpettine di lenticchie al sugo
    cucina-e-ricette

    Profumate, saporite, invitanti: le polpettine di lenticchie al sugo sono un piatto vegan che vale decisamente la pena provare. Ecco come prepararle!

Jessica Polsky
Jessica Polsky

Lost in translation: un'americana in Italia

Italiani: ecco come vi vedono (a volte) gli americani

Viaggiando negli Stati Uniti (ma anche altrove) capita di sentirsi fare strane domande circa le presunte abitudini tipicamente italiane. Scopriamo con Jessica quali sono i luoghi comuni più divertenti sul "made in Italy".

A volte mi meraviglio che possiamo vivere in un'epoca nella quale siamo sommersi da comunicazioni di ogni tipo, abbiamo letteralmente “in mano” qualsiasi informazione esistente ma possiamo rimanere comunque all'oscuro di certe cose.

Sappiamo tutti quanto gli americani amino - alla follia - l'Italia

Eppure alcuni mi hanno chiesto se ho visto “the leaning Tower of Pizza” ovvero “la torre che pende” confondendo Pisa con... la pizza!
Per la maggior parte di loro, la Sicilia e la Sardegna sono nazioni separate rispetto all’Italia.

Poi il cibo...sospiro, Dio mio, il cibo.
Il concetto di “real italian pizza” ormai si concretizza in qualsiasi cosa chiunque decida di mettere “su un disco di impasto". Eh già signori e signore: via libera ad ananas, avocado, maionese, salsa rosa, salsa barbeque, granchio; il tutto coperto da uno strato di minimo 5 centimetri di formaggio. Per non parlare della pasta, scotta quasi allo stato liquido, tassativo. Come alcuni di voi sapranno potete trovarla anche in comode confezioni in lattina.
Come Lilli e il Vagabondo insegnano il piatto piu' importante di qualsiasi ristorante italiano negli USA è il mitico “spaghetti and meatballs” ovvero gli spaghetti con polpette.

Ad un certo punto nello sviluppo della cultura italiana in America qualcuno deve aver detto, “eddai, gli americani mangiano sempre tutto insieme. Mettiamo delle polpette nella pasta, e vedrete che le mangeranno...”. E così fu.
Da allora gli spaghetti con polpette sono rimasti, secondo gli americani, il piatto più tipicamente e (inorridite pure) autenticamente italiano, che ci sia.
E’ persino una delle prima cose che i miei connazionali mi dicono quando tornano da un viaggio in Italia, scioccati “...che strano però: gli spaghetti and meatballs non li abbiamo visti da nessuna parte!

Io, sappiatelo, colgo sempre l'occasione per educare i miei connazionali correggendo qualche cosina ... come, d'altronde, non perdo occasione per spiegare anche ai miei adorati italiani che – sorpresona - nel Texas, da bambina, non andavo a scuola a cavallo: auto e bus ce li abbiamo pure lì!
 
Credit Foto Walt Disney



SEGUICI