Air Fry, la frittura perfetta si fa... con l'aria

Notizia Notizia

Friggere senza olio bollente, sfruttando soltanto l'aria calda compressa: ecco come funzionano i nuovi elettrodomestici che spopolano negli Usa.

Una frittura croccante, dorata e unta al punto giusto è un’arte. E dove non arrivano le abilità culinarie può arrivare la tecnologia, come dimostrano i nuovi elettrodomestici “Air Fry”, e cioè che consentono di friggere sfruttando tutte le potenzialità… dell’aria.

I robot da cucina con tecnologia Air Fry arrivano (senza grandi sorprese) dagli Stati Uniti: il funzionamento, e i risultati, si basano su un flusso di aria calda compressa che viene diffusa in modo rapido e uniforme sui cibi cosparsi di olio di semi, eliminando il passaggio in padella ed evitando che si formi umidità.

Il risultato è una crosticina croccante, saporita e asciutta e una cottura più veloce: per le patatine fritte sono sufficienti 10 minuti, che scendono a 8 per i classici bocconcini di pollo, in più si risparmia sull’olio e si riduce la percentuale di grassi. E chi non ama particolarmente il fritto può investirvi ugualmente, perché l’air fryer funziona esattamente come un forno ventilato in miniatura. E dunque al suo interno vi si possono cuocere biscotti, torte, focacce e pizze, così come verdure e carni, che risulteranno più croccanti.

Chiarite la funzione e le capacità dell'air fryer, resta da affrontare il tasto dolente: il prezzo. Sul mercato sono disponibili numerosi modelli più o meno hi-tech, si parte comunque dai 50 euro per arrivare sino ai 200.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI