Tutto su Misya, la foodblogger più famosa d'Italia

Notizia Notizia

Impossibile non conoscerla: ecco chi è Misya, la foodblogger che da anni ci delizia con le sue ricette

Ti potrebbero interessare

Alzi la mano chi, cercando una qualsiasi ricetta sul web, non si sia imbattuto in una sua creazione: non potrebbe essere altrimenti data la sua lunga presenza su internet. Stiamo parlando di Misya, una delle prime e più famose foodblogger del nostro Belpaese.

Fonte di ricette sfiziose ma, soprattutto, collaudate, Misya rappresenta una rassicurante presenza per chi si trova a muovere i primi passi in cucina. Scopriamone di più. 

Chi e Misya

Misya è una foodblogger italiana di successo. Il suo blog di cucina è, ad oggi, uno dei più visitati. Il segreto della sua fortuna?

Probabilmente la semplicità delle sue ricette, che tutti possono replicare in casa grazie alle spiegazioni chiare e dettagliate, come quelle di una vicina di casa.

Misya: l'origine del blog e del nome d'arte

Il suo diario virtuale ha origine nel 2007, quando Flavia decide di raggruppare le sue creazioni in un blog di cucina online spronata dal suo allora ancora solo fidanzato Ivano in seguito ad una pizza venuta particolarmente bene.

Uno dei suoi meriti è quello di essere stata tra le prime, almeno in Italia, a postare i suoi esperimenti in cucina corredandoli da spiegazioni e foto.

Il suo nome d’arte è legato alla protagonista di un libro di Andrea De Carlo, uno degli scrittori che amava leggere durante la sua adolescenza.

La vita privata della foodblogger

Flavia imperatore è di Napoli. Classe 1980 – compie gli anni il 21 settembre – è sposata con Ivano (il suo primo ed accanito sostenitore), con il quale ha dato alla luce Elisa, la loro bambina.

Insieme conducono una vita piuttosto tranquilla, come quella di molte coppie, costellata certamente da pranzetti particolarmente gustosi.

Le ricette più famose di Misya

Sono numerose le ricette del ricettario di Misya che, in più di 10 anni, hanno conquistato il web diventando dei veri tormentoni.

Dai pancake alla sua torta di mele, si tratta di dolci e salati infallibili. Di seguito i piatti più replicati e con i quali andare sempre sul sicuro.

Pancake

Gli ingredienti dei pancake di Misya

200 gr di farina
2 uova
2 cucchiai di olio di semi
4 cucchiai di zucchero
200 ml di latte
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
Miele

La ricetta dei pancake di Misya

Montate le uova con lo zucchero per qualche minuto. Unite gradatamente la farina, il latte, l’olio e lo zucchero completando con il lievito setacciato. Dovrete ottenere un impasto liscio e denso. Coprite la ciotola con della pellicola e fate riposare per mezz’ora. Adesso scaldate una padella e ungetela con dell’olio di semi servendovi di un tovagliolo di carta. Versate un mestolo di impasto e distribuitelo ruotando la padella. Fate cuocere fino a quando sull’impasto iniziano a comparire delle bollicine, quindi girate il pancake e fate cuocere anche dall’altro lato.

Torta di mele

Gli ingredienti della torta di mele di Misya

700 gr di mele
3 uova
70 gr di burro
300 gr di farina 00
250 gr di zucchero
1 bicchiere di latte
1 limone
1 bustina di lievito per dolci

La ricetta della torta di mele di Misya

Sbucciate le mele, tagliatele a pezzetti e irroratele con del succo di limone. Dividete gli albumi (che monterete a neve con lo sbattitore elettrico) dai tuorli ed unite a questi lo zucchero. Montate questo composto ed aggiungete il burro, il latte, la farina, il lievito, la scorza grattugiata di un limone. Mescolate bene, unite gli albumi con delicatezza ed infine le mele. Trasferite in uno stampo imburrato e infarinato e fate cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti.

Crema pasticcera

Gli ingredienti della crema pasticcera di Misya

4 tuorli
40 gr di farina
100 gr di zucchero
400 ml di latte
1 stecca di vaniglia

La ricetta della crema pasticcera di Misya

Versate in un pentolino il latte e la bacca di vaniglia incisa per il lungo. Fate sobbollire per 5 minuti a fiamma bassa. A parte lavorate i tuorli con lo zucchero. Unite la farina evitando la formazione di grumi. Eliminate la vaniglia dal pentolino e unite il latte sul composto precedente, continuando a mescolare. Rimettete sulla fiamma e fate addensare senza mai smettere di mescolare.

Tiramisù

Gli ingredienti del tiramisù di Misya

400 gr di savoiardi
250 gr di mascarpone
250 gr di panna per dolci
3 tuorli d' uova
6 cucchiai di zucchero
12 tazzine di caffè
2 tazzine di latte
20 gr di cacao amaro
100 gr di cioccolato fondente

La ricetta del tiramisù di Misya

Preparate il caffè e tenetelo da parte. Preparate la crema mescolando bene i tuorli con lo zucchero ed aggiungendo il mascarpone. Ottenuta una crema densa, unite la panna montata con movimenti circolari dal basso verso l’alto per non farla smontare. Conservate in frigo. Versate il caffè in una ciotola ed allungatelo con poca acqua. Intingetevi i savoiardi molto velocemente e disponeteli sul fondo di una teglia. Coprite con uno strato di crema livellandola con una spatolina. Spolverate sopra del cacao amaro e con delle scagliette di cioccolato fondente. Proseguite con gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Fate riposare in frigo almeno per un paio di ore.

Muffin

Gli ingredienti dei muffin di Misya

50 gr di fecola di patate
75 gr di farina 00
80 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
1 uovo
125 gr di yogurt
50 gr di burro
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino buccia di limone grattugiata
granella di zucchero

La ricetta dei muffin di Misya

Versate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi ovvero la farina, la fecola, lo zucchero, il lievito e la buccia di limone grattugiata. In un’altra, invece, mescolate l’uovo, lo yogurt, il miele, il burro fuso. Riunite i due composti nella stessa ciotola e mescolate bene ma brevemente. Riempite i pirottini da muffin per 2/3 della loro altezza e fateli cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti.

Cucina e ricette
SEGUICI