Ricette base

Al supermercato: la spesa nel reparto frutta e verdura

Una spesa consapevole inizia dalle scelte che si fanno nel reparto ortofrutta. Impara a scegliere frutta e verdura nel modo corretto.  

Una spesa consapevole inizia dalle scelte che si fanno nel reparto ortofrutta. Impara a scegliere frutta e verdura nel modo corretto.  

Una spesa salutare parte dalla scelta nel reparto ortofrutta. Scopri come scegliere frutta e verdura per la tua alimentazione.

Frutta e verdura sono il cuore della tradizione alimentare italiana e mediterranea. Si consiglia di mangiarne almeno 5 porzioni al giorno, ma superare queste quantità non comporta alcun rischio.

I vegetali saziano e contengono così pochi grassi e talmente poche calorie, che non se ne mangiano mai troppi. Ma come scegliere quelli da acquistare quando si va a fare la spesa?

Sempre più spesso si sente dire che i prodotti di stagione avrebbero proprietà nutrizionali migliori. In realtà, escludendo - in alcuni casi - una maggiore qualità organolettica e un minor impatto ambientale, le differenze qualitative tra i prodotti di stagione e quelli fuori stagione, spesso coltivati in serra, sono generalmente contenute.

Differenze più ampie possono, invece, riguardare i prodotti importati da lontano - ad esempio le fragole che si trovano nei reparti frutta e verdura a Natale - o che sono stati conservati per lunghi periodi: il loro contenuto in principi nutritivi può essere diverso, a seconda delle condizioni alle quali sono stati mantenuti, ma mai tale da essere negativamente rilevante ai fini di una corretta alimentazione.

In generale, è consigliabile - quando si può - scegliere tra i prodotti di stagione, basandosi sul proprio gusto e sulla propria convenienza, anche economica, poiché in teoria se un prodotto costa di meno se ne può acquistare una quantità maggiore allo stesso prezzo.

Per pianificare la spesa, seguendo i ritmi della natura, è possibile seguire il calendario della stagionalità per frutta e verdura:
 

 Foto © Africa Studio - Fotolia.com