Clelia D'Onofrio: la mia esperienza a Quattroruote

Video Video
Clelia D'Onofrio, prima donna in una redazione di rivista dedicata all'automobile, ci racconta la sua esperienza a Quattroruote. 

L'esperienza che mi hanno lasciato i decenni passati a Quattroruote è veramente un bagaglio molto prezioso, per quanto riguarda la professionalità e anche, direi, il sentimento.

Ho imparato che cosa vuol dire fare squadra, lavorare in équipe: è veramente un'esperienza straordinaria perché quando si crea questa comunione diciamo, tra il giornalista, il collaudatore, il fotografo, i meccanici e tutto quanto, e tutto deve filare nel modo giusto, senza patemi d'animo, sapendo temperare un po' quelli che sono gli aspetti caratteriali di ognuno di noi, ti rendi conto che stai vivendo una grande prova dal punto di vista umano.

Non solo, dal punto di vista professionale, avere un editore, anche direttore della rivista, che subito dopo la guerra aveva fondato le riviste più importanti del giornalismo italiano, come L'Europeo, Il Mondo, Settimo Giorno, e lavorava con noi in redazione molto spesso, mi ha dato la possibilità di "frequentare" una scuola di giornalismo che oggi è irripetibile. Ed io di questo sono molto grata.

Poi, nel bagaglio delle esperienza, che cosa c'è stato? Aver potuto vedere il mondo, mi viene da dire, com'era, perché il mondo adesso corre, non si fa in tempo a vedere una città con le sue architetture, si torna 3 o 4 anni dopo, non so, posso fare l'esempio di Milano, vediamo i grattacieli: Milano è trasformata, e così sta capitando in tutto il mondo.

Quindi, aver visto il mondo com'era è una sensazione che mi piace tanto, perché era un mondo veramente diverso e con delle situazioni che ti restano nella mente. Non so... Hong Kong: adesso c'è il tunnel sottomarino, no? Invece io ho attraversato la baia in una jungla, di notte. Bè, è tutta un'altra cosa, no? Adesso sei nel tunnel, esci dall'altra parte...

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI