Decoupage: introduzione a un’antica tecnica decorativa

Guida Guida

Il decoupage è una tecnica decorativa che consiste nell’incollare immagini di carta su un oggetto che verrà poi verniciato. Quando è nato?

Il decoupage (dal francese découper, ritagliare) è una tecnica decorativa che consiste nell’incollare immagini di carta su un oggetto che verrà poi adeguatamente verniciato.

Tornato molto in voga negli ultimi anni e forse mai tramontato, il decoupage è un hobby divertente e creativo a dispetto di tutti gli scettici che non considerano, questa, una forma d’arte a tutti gli effetti.

Sembra facile ritagliare immagini e incollarle su una superficie ma, in realtà, per ottenere un risultato di qualità serve uno spiccato gusto estetico, talento, manualità e una buona dose di creatività. L’oggetto decorato avrà così caratteristiche di unicità e pregio.

Quando è nato il decoupage?

La sua introduzione in Europa è databile intorno al XVIII secolo. I mobilieri veneziani proposero una valida alternativa alla costosa tecnica cinese della laccatura che prese il nome di “arte povera o lacca povera”, antenata del decoupage. In pratica si trattava di incollare stampe orientali sui mobili, ricoprendoli con abbondanti strati di vernice. Il successo fu immediato.

Le stampe orientali furono sostituite, in epoca vittoriana (XIX secolo), da immagini di diverso tipo: fiori, putti, scene campestri ecc. Oggi il decoupage si avvale d’immagini di ogni genere che possono essere incollate su superfici varie, dal legno al metallo, dal vetro alla plastica. Naturalmente anche le tecniche si sono evolute e con esse i prodotti utilizzati: colla vinilica, carta, pennelli, carta abrasiva, turapori e molti tipi di vernice.

Dunque, armati di pazienza e fantasia, non resta che scatenare la creatività per decorare gli oggetti che più ci piacciono da tenere in casa o da regalare a una persona speciale!

photo credit: megrje via photo pin cc

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI