Come fare i ravioli alla verza

Guida Guida

Prepara i ravioli alla verza,  una versione speciale e salutare che puoi completare con il sugo che preferisci.

  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: Italiana
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 60 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 5 min
  • Tempo totaleTempo totale: 65 min
  • Vegetarianovegetariana

I ravioli alla verza sfruttano una straordinaria verdura di stagione, ottima alleata della salute per le sue tante qualità.

  • Gustosa, dal sapore delicato e molto economica, la verza è un'ottima verdura da sfruttare in moltissimi piatti anche per le sue qualità anti-tumorali.

I ravioli alla verza sono ottimi con sughi bianchi, di carne, di verdure o al pomodoro

 

Ingredienti:
  • 200 g circa di farina per pastificazione
  • 2 uova
  • 300 g di verza
  • 250 g di ricotta
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 50 g di nocciole o noci tritate
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • acqua q.b.

Attrezzi: terrine, mattarello, rotella tagliapasta

Procedimento:

  • Lavate la verza, separate le foglie e sbianchitele in acqua bollente per 3-4 minuti poi scolatele sotto il getto dell'acqua fredda
  • Tagliatele a pezzettini sottili o passatele al mixer, poi riunite in una terrina aggiungendo la ricotta, il parmigiano, le nocciole o le noci tritate, la noce moscata, una presa di sale e mescolate bene
  • Sul piano pulitissimo disponete la farina a fontana. Rompete nel centro le uova, aggiungete un pizzico di sale e poca acqua, solo quanto basta per impastare e ottenere un impasto omogeneo e liscio
  • Lavorate a lungo sul piano, fatene una palla poi copritela e lasciatela riposare per circa 30 minuti
  • Trascorso il tempo stendete l'impasto con il mattarello, in una sfoglia sottile e ricavate tante strisce larghe circa 10-12 cm. Se avete a disposizione la macchina per la pasta vi sarà più agevole
  • Con un cucchiaio distribuite dei piccoli mucchietti di ripieno di verza a distanza ben distribuita su ogni striscia di pasta
  • Ritagliate dei rettangoli lasciando circa 3 cm su entrambi i lati del ripieno e ripiegate la pasta su quest'ultimo. Ripassate e sigillate i bordi con una rotella tagliapasta
  • Lasciate riposare i ravioli alla verza sul piano infarinato fino al momento di cuocerli in abbondante acqua salata. Condite a vostro piacimento
  • Se li preparate in anticipo potete conservarli in frigo coperti

Foto © focha - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI