Come decorare la zucca di Halloween senza sprechi

Guida Guida

Ad Halloween una zucca decorata fa sempre bella figura: scopri come decorare la zucca senza sprecare materie prime! Il risultato sarà migliore e sostenibile!

Halloween è alle porte e, se quest'anno pensiamo di importare anche a casa nostra questa festa divertente e "spaventosa", facciamolo rispettando l'ambiente, il che non toglierà nulla al nostro divertimento.

Siamo pronti, il vestito è già stato scelto... ma mancano le decorazioni: interne oppure esterne da giardino?

Ecco qualche piccolo consiglio per decorare in modo creativo, senza sprecare risorse né inquinare involontariamente con le nostre azioni.

Non sprecare la zucca!

La zucca è il simbolo di Halloween e intagliarla per decorarla è un lavoro abbastanza complesso ma divertente. Purtroppo, però, scavare una zucca internamente e creare i fori a forma di occhi e di bocca non ci consentirà di consumare la zucca dopo la festa, perché la verdura sarà stata esposta per parecchie ore all'aperto e magari con una candela al suo interno.

Insomma, avremo sprecato una zucca, un prodotto di stagione eccezionale e pieno di doti.

Un'alternativa alla zucca intagliata per Halloween è la zucca decorata esternamente: evitando di tagliarla potremo consumarla quando vorremo.

Se vogliamo decorare la zucca con una faccia mostruosa, facciamolo con colori ad acqua, un modo per essere certi che la pittura non penetri nella buccia della zucca.

Con le decorazioni fatte a mano e un sapiente gioco di luci ed ombre creato ponendo, accanto alla zucca, delle candele di diverse altezze, avremo un risultato molto simile a quello della tradizionale zucca di Halloween senza l'inconveniente dello spreco di un prodotto così prezioso.

Creare piccole zucche luminose con materiali di recupero

In alternativa, possiamo divertirci a creare delle "zucchette" di Halloween con dei vecchi barattoli di vetro. Farlo è molto semplice. Prendiamo alcuni vasetti di vetro e ritagliamo sullo scotch di carta tanti triangolini. Incolliamo i triangoli come occhi e bocca sui vari vasetti e poi passiamo uno strato leggero di tempera esternamente, ben diluita in acqua.

Lasciamo asciugare e poi rimuoviamo delicatamente i pezzetti di scotch.

A questo punto poniamo delle piccole candele all'interno dei vasetti e il gioco è fatto: avremo delle splendide piccole zucche di Halloween... senza avere sprecato nemmeno una zucca!

Foto © Volha Ahranovich - Fotolia.com

Dolcetto o scherzetto?

Un dolcetto di Halloween può essere anche un prodotto realizzato in casa, da far gustare ai bambini in cambio della clemenza!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI