Come farsi lasciare

Guida Guida

In amore vince chi fugge.. E anche chi fa fuggire il partner! Con un pizzico di ironia scopriamo come farsi lasciare.

Un famoso film ne dava il simpatico esempio: la protagonista, giornalista alle prese con un articolo sul "come farsi lasciare" faceva di tutto per farlo...in soli 10 giorni. Noi non ci poniamo limiti di tempo ma affrontiamo, con un velo di ironia, la stessa tematica: scopri come farti lasciare.

Anzitutto chiediamoci il perché: perché una persona dovrebbe spingersi a tanto pur di interrompere una storia uscendone al meglio?

Per un briciolo di codardia, timidezza, paura di ferire i sentimenti dell'altro. Non sono giustificazioni, ma sono situazioni nelle quali ci si può trovare. Ed è bene saperle gestire al meglio per uscirne, per l'appunto, in modo indolore (per entrambi).

Il bene però è sempre e comunque dirlo: non ricorrere mai a stratagemmi per lasciare qualcuno, perchè farlo è poco rispettoso nei confronti dell'altro e nei confronti del sentimento condiviso. Onestà prima di tutto!

Ecco di seguito qualche strategia per farsi lasciare (senza uscirne sotto una cattiva luce):

- Fagli notare i suoi difetti: se occorre ingigantiscili, mostra la volontà di volerlo cambiare a tutti i costi. Gli uomini, questa cosa, difficilmente la sopportano.

- Controlla in maniera ossessiva il suo telefonino: mail, sms, social network. Presto questa situazione diventerà alquanto soffocante per lui.

- Sii servizievole: la complicità in amore serve, anche la capacità di assecondare le richieste del proprio compagno. Quando, però, la cosa inizia a diventare routine, senza mai un piccolo cambiamento, l'uomo perde l'emozione, la sensazione di sentirsi preso alla sprovvista, la novità di una sorpresa ed inizia inevitabilmente ad avvertire un senso di noia.

Ricorda: in un rapporto ci vuole iniziativa, impeto. Se questi lasciano il posto a un andamento piatto, a un assecondare l'altro continuamente, è inevitabile che qualcosa si spezzi.

- Lamentati: lamentarsi è la chiave che permette di far scappare chiunque ci stia accanto (l'unica cosa che non repelle sono le zanzare!). Fallo quindi, per tutto, di tutto e in modo ripetitivo.

Non è onesto spingere l'altro a prendere una simile decisione, ma molte volte le parole dette in faccia non bastano: meglio ricorrere a queste piccole strategie, senza cattiveria alcuna.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI