Lui ha paura del matrimonio? Ecco come fargli cambiare idea

Guida Guida

Sono molti gli uomini che, messi alle strette con una prospettiva di matrimonio, "fuggono a gambe levate". Ecco come passare la fobia-da-nozze

Il matrimonio è formalmente quel (grande) passo, che ogni donna sogna di poter fare, fin da bambina: incontrato il "Principe Azzurro", il sogno di poterlo impalmare indossando un abito da Cenerentola, fa parte dell'immaginario femminile.

La maggior parte delle donne, non vede l'ora di vivere il momento in cui il proprio compagno si dichiara apertamente, magari con uno spettacolare anello di fidanzamento

Ci sono uomini, però, che appena percepiscono le intenzioni "matrimoniali" delle proprie compagne, fuggono senza lasciare traccia.
La responsabilità di metter su famiglia, infatti, terrorizza gli uomini di questa società fatta di lavoratori precari, perché le prospettive di un roseo futuro roseo futuro economico sono davvero molto poche.
Occorre allora, che la donna desiderosa di costruire una famiglia, con tanta dolcezza e soprattutto senza troppe forzature, inizi a far comprendere questo suo desiderio con il dialogo. È necessario che l'uomo comprenda che, una volta sposato, diversi aspetti della sua vita-di-prima cambieranno radicalmente, ma non si tratta di una forzatura: tutto avviene gradualmente con l'aiuto di una compagna che possa "crescere" con lui senza fargli da mamma.

A livello sessuale, una delle paure più comuni dell'uomo, è quella che, una volta sposato, dovrà esser fedele e sacrificare l'interesse per altre donne: è comprensibile che questo pensiero spaventi ma la compagna deve dimostrarsi sempre complice e far comprendere al suo futuro marito, che insieme (e per sempre), si può vivere un rapporto appagante sotto ogni punto di vista.

Foto © Trueffelpix - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI