Passione finita? Ecco il motivo per cui il desiderio svanisce

Guida Guida

Quando la passione viene meno, iniziano a sorgere i primi, veri problemi all’interno della coppia. Scopri quali sono i motivi di questo calo e come rimediare.

La passione, la complicità e l’intesa sessuale sono elementi fondamentali all’interno della coppia e, se vengono a mancare, allora significa che tra i due partner iniziano a presentarsi problemi più o meno risolvibili.

La sessualità nella coppia è un momento intimo, delicato, durante il quale due persone condividono tutto: corpi, emozioni, sensazioni, sentimenti. Una straordinaria fusione che, se viene meno, significa l’insorgere di determinanti problemi

Accantoniamo per un momento l’idea del tradimento: non sempre il calo del desiderio da parte di uno dei due partner vuol dire che ci sia un “terzo incomodo”. Spesso sta a significare che, magari, si sta vivendo un periodo abbastanza stressante.

A volte il calo del desiderio può essere determinato attraverso alcuni comportamenti inconsci con i quali ci si tende ad "annientare" l'un l'altro. Basta pensare alla vita quotidiana e a chi nella coppia tende a "tenere testa" ad ogni situazione facendo "adagiare" l'altro di conseguenza.

A volte bisogna trovare dei compromessi poiché alla base di un ottimo rapporto passionale c’è una formula che ci riporta alla genesi: l’uomo è maschio predominante e avere una donna con le stesse caratteristiche lo sminuisce a tal punto da annullarsi senza provare più attrazione. Questo, ovviamente, è un discorso che non vale nei giorni nostri ma, talvolta, provare ad essere meno mogli, compagne e più amanti... Potrebbe far riaccendere quella fiamma che si era affievolita.

Foto © Artem Furman - Fotolia.com

 Fatevi desiderate: basta poco per riaccendere il fuoco della passione...

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI