Vincere l'uomo ideale: un concorso al supermercato per sole donne

Guida Guida

Vincere l'uomo ideale per due giorni e averlo a vostra completa dispozione. Voi come lo usereste?

Vincere l'uomo ideale e poterlo avere a disposizione tutto per sé per due giorni: è questo il premio che ha vinto una donna trevigiana partecipando al concorso promosso da un supermercato. Il presunto uomo ideale avrebbe dovuto essere impiegato per soddisfare tutte (o quasi) le richieste della fortunata vincitrice:pulire casa, portarla a cena, essere carino e gentile con lei.

Non sappiamo se il ragazzo in questione fosse proprio l'uomo ideale della donna che ha vinto il concorso – che sarebbe anche già sposata – ma sta di fatto che ritrovarsi con un giovane di 28 anni, bello, atletico e italo-argentino, non dovrebbe essere stata neppure una cosa tanto terribile.

Ma per cosa potrebbe essere utilizzato l'uomo ideale o presunto tale?

L'uomo ideale dovrebbe essere in grado di capire sempre cosa stiamo pensando e di conseguenza sapere sempre come comportarsi e cosa dire; non dovrebbe mai tradirci e dovrebbe amare incondizionatamente e spassionatamente noi e soltanto noi; non dovrebbe mai guardare le altre; dovrebbe essere sempre contento di aiutarci nelle pulizie domestiche, dovrebbe andare a fare la spesa al posto nostro, togliere a noi l'incombenza di fare lunghe file estenuanti alle poste.

E ancora... L'uomo ideale dovrebbe essere sempre romantico, regalarci esattamente quello che desideravamo, farci ridere, stare attento quando gli parliamo ed essere davvero interessato a ciò che gli stiamo dicendo, dovrebbe essere passionale a letto ma anche dolce all'occorrenza; dovrebbe sapere quand'è il momento di abbracciarci senza dire nulla ed essere comprensivo e affettuoso.

L'uomo ideale dovrebbe saper riconoscere quello che facciamo per lui e ringraziarci per questo di tanto in tanto.

Ok, abbiamo sognato. Adesso torniamo alla “dura” realtà e se proprio dovesse andarci male... Potremmo sempre partecipare ad un concorso e vincere l'uomo ideale per almeno un paio di giorni. Almeno potremmo delegare a qualcun altro le faccende domestiche!

Foto © kazzakova - Fotolia

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI