Gelosia: dalla parte di Otello

Guida Guida

  Uomo geloso uomo pericoloso, così dice il proverbio. Scuotete la testa in segno di dissenso? Siete tipicamente italiane.

Gelosi e contenti, questo risultano essere gli italiani passati al setaccio da psicologi e esperti comportamentali.

Tolleriamo la gelosia meglio degli altri paesi, sarà per il sangue caldo che ci scorre nelle vene.

Come donne, un pizzico di gelosia ci fa sentire desiderate. Mentre il nostro lui lancia occhiatacce a qualche brillante che "butta l'occhio" dalla nostra parte, diciamocelo, ridiamo sotto i baffi. Sedute al ristorante, ci arrotoliamo una ciocca di capelli tra le dita con aria compiaciuta, mentre fidanzati e mariti ordinano cose costosissime dai nomi improbabili per allontanare il cameriere "che fa lo splendido". Ne apprezziamo il coraggio quando balla in maniera improbabile intorno a noi delimitando il "suo" territorio.

Troviamo il tutto molto dolce.

Le antenne devono rizzarsi quando, come nelle migliori ricette, il "pizzico" tende a rovinare quello che stiamo cucinando. Se sente il telefono che vi vibra nella borsa da una stanza con l'altra e si catapulta da voi porgendovela indossando l'impermeabile del buon vecchio ispettore Derrik, siamo fuori strada.
 
Non sono un buon segno neanche gli sms a catena quando perdete una sua chiamata:
  • ore 8.00 chiamata persa
  • ore 8.02 mi richiami?
  • ore 8.06 dove sei finita?
  • ore 8.10 mi devo preoccupare?
Un uomo così se non viene subito addestrato può chiamare la Farnesina mentre voi state solo facendo asciugare lo smalto sulle unghie.

Il geloso va frequentato solo se adeguatamente educato.

No ai pedinamenti con o senza parrucca mentre andate a yoga, no ai suggerimenti sul look quando uscite con le amiche, specialmente se suggerisce di indossare una tuta da palombaro. No ai "vengo anche io" incondizionati, dal seminario sul post femminismo al corso di french pedicure.

Una coppia per essere equilibrata necessita indubbiamente di un po' di gelosia reciproca.

Non dimentichiamo che è solo uno dei numerosi ingredienti: Otello non era un gran cuoco, per intenderci. Oltre alla gelosia, in una relazione d'amore, ci deve essere dell'altro, soprattutto la fiducia.
 
Foto © 1dbrf10 - Fotolia.com
 
 
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI