Come fare se il tuo fidanzato è il tuo capo

Guida Guida

Per molte donne è un problema, altre volte lo è per i colleghi: come comportarsi quando il proprio partner è anche il proprio capo? Scopriamolo insieme...

Amore e lavoro: c'è chi sositiene che siano due ambiti da mantenere ben distinti e chi invece crede che essere vicini nella vita sentimentale come in quella professionale aiuti la coppia mantenendola più salda (e allontanando le distrazioni).
Ma che fare se il tuo partner è anche il tuo capo?
Impara a comportarti nel modo giusto, anche nel rispetto dei tuoi colleghi.

Essere la "fidanzata del capo" non è un ruolo semplice da ricoprire: è facile attirare le invidie e le malelingue non sprecheranno un attimo ad attaccare qualche tua mancanza. Hai bisogno di dimostrare, più degli altri, quanto vali.

1. Sul lavoro è sempre e comunque buona cosa evitare "smancerie" e atteggiamenti poco consoni all'ambiente. No quindi a gesti troppo sentimentali.

2. Parla chiaramente con il tuo lui per evitare che ti riservi trattamenti di favore: devi essere un lavoratore qualunque, che può anche sbagliare e avere bisogno di essere rimproverato.

3. Sul posto di lavoro assumi sempre un atteggiamento professionale e rivolgiti a lui con distacco, senza nomignoli o soprannomi o senza troppa confidenza: certo anche se tutti sono al corrente del vostro rapporto, per una questione di formalità è bene utilizzare un linguaggio composto.

4. Sii umile: non pretendere troppo senza dare altrettanto e non assumere comportamenti scortesi con i colleghi.
Per quanto tu possa sentirti protetta dalla posizione del tuo compagno, non dimenticare che l'umiltà e la gentilezza con il prossimo vengono prima di ogni altra cosa quando si tratta di lavoro.

L'amore sul piano lavorativo non è facile da gestire, ma seguendo queste semplici dritte sarà molto facile convivere insieme..anche alla scrivania!

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI