Come far sì che le vacanze separate facciano bene alla coppia

Guida Guida

Tempo di vacanze: perché non trascorrerle separati? Ecco i pro e i contro di una vacanza da coppia "separata" e come gestirla al meglio affinché faccia bene alla coppia.

Arriva l'estate e tutte le coppie pianificano le vacanze: ma vanno organizzate per forza insieme? Avete capito bene: perché non optare per ferie separate?
Vediamo come le vacanze "indipendenti" giovano alla coppia.

Non sempre si tratta di una scelta voluta: molte coppie possono non avere le ferie nello stesso periodo. Quando invece la cosa viene pianificata, affinché funzioni al meglio, va appurato che tale decisione non viene fatta per prendersi una pausa dall'altro: l'esigenza di andare in vacanza senza il partner non equivale a volerlo tradire o a volersi prendere chissà quale pausa di riflessione.

Ed ecco come organizzare al meglio delle vacanze separate, affinché giovino alla coppia:

- Non accettate la scelta passivamente e a testa bassa: se non siete d'accordo con il partner ditelo subito e non rinfacciatelo a cosa fatta. Le decisioni dell'altro vanno sempre rispettate, ma se non siete pienamente in accordo dovete dirlo.

- Accordarsi: ad esempio su quando sentirsi, quando comunicare. Non assillare mai l'altro nel tentativo di controllarlo.

Ricorda: a vostro favore, al giorno d'oggi, ci sono i social network che permettono di restare in contatto in ogni momento della giornata, di scambiarsi foto e momenti legati al luogo che si sta vedendo, e a ciò che si sta facendo.

- Ricordate sempre che le vacanze separate non sono una pausa dal rapporto di coppia: non si parte quindi come single alla ricerca di svago.

- Da soli o con amici? Tu con le amiche, lui con i suoi amici: ottimo quadretto per una vacanza separata perfetta. Ogni coppia deve saper coltivare le proprie amicizie, perciò quale modo migliore se non quello di partire per una vacanza divertente?

- Niente terzo grado: al ritorno scambiatevi aneddoti, racconti, ma senza assillare l'altro.

- Godetevi le vostre passioni: lui ama la montagna e tu il mare e le spiagge assolate? Perfetto, uno di qua e uno di là. Ognuno avrà la vacanza che desidera e al ritorno sarete rilassati e sereni.

L'ultimo punto ci spiega il senso delle vacanze da separati: ritrovare se stessi, coltivare i propri interessi o anche le proprie amicizie, per sentirsi sereni e poter così investire nuovamente tante energie nella coppia. E poi quando ci si ritrova, dopo del tempo lontani, si riparte sempre alla grande!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Amore e coppia
SEGUICI