Black Mask: miracolo contro i punti neri? Tutta la verità

Notizia Notizia

La Black Mask sta conquistando milioni di donne. Ma cos'è e come si usa la chiacchieratissima maschera nera che arriva direttamente dall'Asia?

Black Mask: miracolo contro i punti neri? Tutta la verità

Tutti la cercano, tutti la vogliono, ma davvero è così miracolosa? Stiamo parlando della Black Mask, la maschera nera che promette di eliminare impurità e punti neri in poche mosse, restituendo a tutte le donne una pelle levigata, luminosa e prima di imperfezioni.

Sul web non si parla d'altro, sui siti di e-commerce è ai primi posti tra i prodotti più acquistati, ma concretamente cos'è la Black Mask e, soprattutto, funziona davvero? Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.

La Black Mask arriva direttamente dall'Asia, è una maschera completamente nera, come il nome stesso lascia intendere, si presenta in un tubetto nero e ha la particolarità di poter essere rimossa con il metodo peel off: in poche parole la Black Mask viene via dal viso come fosse una pellicola e non necessita di risciacquo.

Sebbene siamo molte le aziende asiatiche a produrre l'innovatica maschera nera, è la Pilat'en Black Mask la più diffusa anche sui siti italiani. La Pilat'en si presenta come una maschera in grado di rimuovere i punti neri e qualunque tipo di imperfezione cutanea in modo facile e veloce.

Ma da cosa deriva il colore nero e lucido della Black Mask?

Alcune maschere nere contengono il carbone attivo, che darebbe al prodotto cosmetico il particolare colore nero e che, grazie alle sue proprietà depurative, ridurrebbe l'eccesso di sebo, ma sono molto più numerose quelle Black Mask - Pilat'en compresa - che al loro interno non hanno alcun ingrediente naturale, ma bensì una serie di coloranti che conferirebbero alla maschera il "very black".

Ma se nelle Black Mask non ci sono ingredienti naturali o comunque, se presenti, lo sono in minime quantità, come fa la maschera nera a rimuovere in breve tempo punti neri e impurità dal viso?

Sul web ci sono pareri discordanti: c'è chi ritiene che la maschera nera di origini asiatiche sia davvero miracolosa e riesca in poche mosse a restituire alla pelle un aspetto invidiabile, meglio addirittura di pulizia del viso e trattamenti estetici specifici, ma c'è anche chi crede che una crema con metodo peel off, tra l'altro piena di conservanti e coloranti, non possa in alcun modo migliorare la salute dell'epidermide, curandone le imperfezioni e riducendo la produzione di sebo.

Chi avrà ragione sull'efficacia della Black Mask?

Se morite dalla curiosità di scoprire da sole se la chiacchieratissima Black Mask funziona davvero, non vi resta che cercarla sui maggiori siti di e-commerce italiani, dove potrete trovarla a partire da 5 euro.

Credit: ilmioguardaroba.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI