Come scegliere la crema giusta per il viso

Guida Guida

Non sei ancora non riuscita a scegliere una crema viso che sia adatta alla tua pelle? Ecco alcune linee guida per non sbagliare.

Quante volte, per mancanza di tempo o per pigrizia, ci strucchiamo alla svelta e non applichiamo la crema viso né da giorno, né da notte? La pelle ne risente: lo sapevi? Ogni donna dovrebbe sempre prendersi cura della pelle del viso, trattandola bene, purificandola.

E scegliendo sempre la crema più adatta!

Ma come si fa a capire quale sia la crema più adeguata alla pelle del proprio viso? Molte donne procedono per tentativi o si lasciano guidare da lucidità (pelle grassa) e opacità (pelle secca): in realtà non è questa la via più giusta per scoprire quali prodotti è bene scegliere.

La prima cosa da fare sarebbe il check up computerizzato della pelle, che molte farmacie fanno anche gratuitamente.

Questo test, infatti, permette di conoscere meglio la proprio pelle, di farne una diagnosi cosmetologica, di stabilirne l'invecchiamento, di monitorarne lo stato di salute e di scegliere i prodotti più adatti per una cura mirata.

Dopo aver trovato risposta alla domanda "Che tipo di pelle ho?" è arrivato il momento di procedere alla scelta della crema viso avendo alcune attenzioni:

  • la crema acquistata dovrebbe essere libera da alcol che, nelle pelli più delicate, potrebbe causare irritazioni
  • la crema va scelta in base all'età della persona: le giovani devono puntare più su creme idratanti specifiche per impurità e pelli grasse, mentre le donne più mature devono scegliere un prodotto anti-age, ad esempio a base di acido ialuronico
  • non lasciarti invogliare dalle creme costosissime che vedi in tv, molto spesso le creme migliori sono quelle al 100 per cento naturali che acquisti in erboristeria o che fai direttamente a casa (a base di miele, aloe, yogurt, etc.)

Ma ecco un vademecum che potrà orientarvi, anche senza check up, alla scelta di una buona crema per il vostro viso.

  • Se hai la pelle grassa, non scegliere creme pesanti e troppo burrose, ma orientati su un gel fresco o su una crema leggera. Affianca l'applicazione della tua crema a delle maschere periodiche sebonormalizzanti a base di zinco o di argilla.
  • Se hai la pelle secca, scegli una crema nutriente e lenitiva a base di burro di karité, che sappia ridonare al tuo viso quella lucentezza e quella idratazione ora mancanti.
  • Se hai la pelle normale o mista, ritieniti fortunata: puoi scegliere tu la crema che preferisci, ma attenta, in capo agli ingredienti devi sempre leggere sostanze naturali.

LEGGI ANCHE: COME PRENDERSI CURA DELLA PELLE IN PRIMAVERA

Foto razoomanetu - fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI