Come fare i ricci utilizzando la schiuma

Guida Guida

Dare rilievo ai propri ricci utilizzando la schiuma non è sempre facile: ripassiamo i gesti fondamentali per farlo al meglio.

capelli ricci hanno bisogno di molte cure, soprattutto quando si procede con lo styling. Scopriamo insieme come renderli definiti e vaporosi utilizzando le apposite mousse.

La mousse o schiuma è un prodotto perfetto anche per chi ha lunghezze mosse o poco mosse perché aiuta a scolpire e a volumizzare.

La schiuma è da diversi decenni una grande alleata di chi ha capelli ricci poco definiti o di chi ha capelli lisci e mossi ma sogna maggior volume e definizione.
Scopriamo insieme gli step fondamentali per utilizzare questo prodotto in modo perfetto:

1. Lavate i capelli come d'abitudine, tamponateli per eliminare l'eccesso di acqua e pettinateli per evitare la formazione di nodi (fastidiosi poi da eliminare durante lo styling, quando i capelli iniziano ad asciugarsi).

2. Procedete con l'applicazione della mousse: questo step è molto importante in termini di quantità. La quantità di prodotto da applicare dipende dalla tipologia del capello; se si hanno capelli sottili è bene non abbondare troppo con la schiuma, in quanto questa può appesantire le fibre.

3. Applicate il prodotto sulle lunghezze e sulle radici, frizionando la cute esattamente come quando ci si fa lo shampoo. Fatto questo procediamo con l'asciugatura...

4. Per un'asciugatura che agisce in sincrono con gli attivi contenuti nella schiuma, mettetevi a testa in giù e passate le dita tra le ciocche indirizzandovi l'aria calda dell'asciugacapelli. Una volta asciugate così le radici, alzate la testa e concentratevi sull'insieme.

Realizzare dei ricci perfetti con un'alleata preziosa come la mousse non è complicato: ora che sapete come farlo al meglio, noterete la differenza (e adorerete i vostri ricci!).

Foto © yuriyzhuravov - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI