Come usare l'autoabbronzante

Guida Guida

Sole, caldo, voglia di mare e di un’abbronzatura invidiabile! Ma come fare se il mare non è a due passi e le vacanze sono ancora lontane? Se volete dire addio al colorito cadaverico una soluzione può essere l’autoabbronzante.

L’autoabbronzante è una valida alternativa alle lampade e all’esposizione solare. Non accelera l’invecchiamento cutaneo perché contiene diidrossiacetone, uno zucchero che reagisce con la cheratina della pelle e induce la formazione di sostanze colorate che donano un aspetto abbronzato. L’unica controindicazione è che se non è applicato correttamente può colorare la pelle a macchie. Ecco come usare l’autoabbronzante senza fare disastri.


Prima dell’applicazione fate uno scrub su tutto il corpo. Eliminando le cellule morte, la pelle riceverà meglio il trattamento e la colorazione sarà più omogenea.


L’autoabbronzante va spalmato solo sulla pelle pulita e perfettamente asciutta. Cominciate dal viso senza dimenticare il collo, le orecchie o altre zone nascoste e poi continuate sul resto del corpo scendendo man mano con dei massaggi leggeri. Usate poco prodotto sulle ginocchia e i gomiti perché queste zone hanno uno strato corneo più spesso e si colorano di più. In ogni caso, se avete usato troppa crema potete toglierla prima che si asciughi tamponandola con un fazzoletto di carta o con un batuffolo di cotone.

Finita l’applicazione lavatevi accuratamente i palmi delle mani, altrimenti si tingeranno anch’essi. Aspettate almeno mezz’ora prima di rivestirvi per non compromettere il risultato finale. L’ideale sarebbe applicare l’autoabbronzante al mattino per essere perfettamente colorite a sera.

L’abbronzatura non dura a lungo, quindi l’autoabbronzante va riapplicato almeno una volta a settimana per ottenere risultati duratori. Inoltre, ricordate che anche se avete assunto un bel colorito sano, non sarete protette dai raggi nocivi del sole, quindi applicate sempre una crema con filtro protettivo prima di esporvi.

Applicate una crema molto grassa sulle unghie per evitare che si tingano.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI