Come curare la pelle matura

Guida Guida

La pelle matura ha bisogno di cure particolari perché perde elasticità e diventa più sottile col tempo. Rallentare il processo di invecchiamento è possibile, basta seguire i consigli della guida di oggi!

Curare la pelle matura è molto importante per rallentare il processo di invecchiamento. La pelle, infatti, con il passare del tempo perde elasticità e lo strato sottocutaneo di grasso perché non riesce più a rigenerarsi velocemente come durante la giovinezza. Inoltre, nella pelle matura si riduce anche la produzione di sebo quindi diventa più secca e di conseguenza aumentano anche le rughe.

Esistono altre due cause che accelerano il processo di invecchiamento.
La causa ambientale, ove l’invecchiamento può avvenire a qualsiasi età ed è dovuto alla esposizione agli agenti atmosferici (sole e vento).
E poi non è da sottovalutare lo stile di vita. Il fumo, l’alimentazione scorretta e il poco riposo spengono i colorito della pelle e accentuano la formazione delle rughe.

Cosa fare per curare la pelle matura, allora?

Innanzitutto, proteggete sempre la pelle. Questo significa lavare la pelle con un detergente delicato e applicare sempre una crema specifica per pelli mature due volte al giorno. Riducete anche l’esposizione al sole usando creme con fattore di protezione alto e cappelli: i danni che il sole fa alla pelle sono irreparabili. Fate un trattamento esfoliante una volta alla settimana. In questo modo stimolerete il ricambio cellulare e renderete l’aspetto della pelle più luminoso.
Curate l’alimentazione, preferite frutta e verdura a dolci e insaccati. Bevete tanta acqua per idratare la pelle dall’interno e aiutarla a eliminare le tossine responsabili dell’invecchiamento precoce. Se siete fumatrici, ça va sans dire, smettete o almeno cercate di diminuire le sigarette. Nessuno ha mai detto che restare bella e giovane fosse facile!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI