Come portare il bob, il taglio del momento

Guida Guida

Il bob, o caschetto scalato, è tra i tagli più cool della primavera: ecco tutti i segreti per portarlo in modo sempre diverso.

Il bob è il caschetto scalato più in voga del momento. Lo amano le star, da Jennifer Lawrence a Taylor Swift, da Emma Stone alla nostra Bianca Atzei.

Ma come va portato il taglio più cool della primavera/pstate?

Prima di tutto, il classico bob corto è un caschetto scalato che supera leggermente le orecchie ma lascia libera la nuca; esiste anche la versione più lunga, il cosiddetto long bob, adatto a chi non sa vedersi con un taglio troppo corto.

Ma oggi, nel dettaglio, parliamo del bob corto e di come va portato:

Il bob può essere portato liscio o mosso: per avere un'idea del risultato finale, basta sbirciare sui profili social di Jennifer Lawrence, che ama passare dall'effetto liscio spaghetto a quello ondulato e voluminoso.

Il bob può essere inoltre portato con la riga di lato o con la riga centrale, a seconda della propria forma del viso e dei propri gusti. Chi ha il viso sottile, può optare anche per la frangia dritta o sfilata, chi invece ha un viso più tondo o squadrato, può personalizzare il suo bob con una frangia laterale.

E il bob si può portare anche raccolto!

Sebbene questo taglio sia molto scalato e perciò difficile da legare, le star ci insegnano che tutto è possibile: con qualche forcina si possono tirare su i capelli da una parte, lasciandoli sciolti (magari in onde) dall'altra, oppure, molto fashion ed elegante, si può provare a legare un piccolo chignon basso, lasciando scendere sul viso qualche ciocca.

LEGGI ANCHE: FRANGIA ASIMMETRICA, NUOVO HAIR TREND 2016

Se invece cercate un bob alternativo e sbarazzino, dite al vostro hair stylist di realizzare un effetto asimmetrico: un bob più corto da un lato e più lungo dall'altro.

Foto deniskomarov - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI