Come fare l'acconciatura di Nina Zilli a Sanremo

Guida Guida

Al via il Festival più famoso d'Italia: se sei rimasta colpita dall'acconciatura sixties di Nina Zilli, riproducila seguendo i nostri consigli.

Ieri sera si sono accesi i riflettori sul palco dell'Ariston per una nuova edizione del Festival di Sanremo: se sei rimasta colpita dal look Anni'60 di Nina Zilli e ti piacerebbe copiare la sua acconciatura, segui le nostre dritte per farlo al meglio.

Parola d'ordine volume

E' il dettaglio fondamentale dell'acconciatura sfoggiata dalla cantante, quindi dopo aver lavato i capelli applica un prodotto volumizzante ideale per la piega (ce ne sono moltissimi che permettono ai capelli di acquistare volume una volta in contatto con l'aria calda del phon).

Fai una piega normale ma con una spazzola tonda molto grande insistendo sulle radici per volumizzarle. Prendi poi un pettine e cotona le radici: se hai molto tempo puoi raccogliere le ciocche (larghe) con dei bigodini ampi, per non creare un riccio ma solo un effetto "bombato" alla radice e una lieve onda in punta. Insisti bene sulla parte alta della testa, dove va ricreata una grande massa di capelli.

Una volta ottenuto il volume che desideri, se hai capelli lunghi raccogline una porzione all'altezza della nuca, in modo molto naturale (qualche ciuffo che scivola qua e là va benissimo) e la tua acconciatura alla Nina Zilli è pronta!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI