Come fare gli acquisti giusti sfruttando al massimo la prova in camerino

Guida Guida

Durante lo shopping è il momento della prova in camerino a determinare se ciò che stiamo per acquistare sarà più o meno un errore. Occhi aperti quindi, seguendo qualche piccolo consiglio..

Quando si fanno degli acquisti la prova in camerino è un momento determinante per stabilire "il futuro" del capo scelto: ecco come non sbagliare, seguendo qualche piccola dritta per una prova perfetta.

Ecco cosa fare quando si prova un abito nuovo

Quando si prova un abito o un capo nuovo bisogna prestare attenzione a diversi dettagli: scopriamoli insieme.

1. Appena lo indossi senti le sensazioni che ti trasmette: spesso si vede ad occhi nudo, alla velocità della luce, se una cosa sta bene o meno. Anzi, più che vederlo, lo si sente.

2. Specchiati bene davanti, e anche dietro: molte tendono a dimenticare quanto sia importante controllare che anche dietro un abito cada bene.
Pieghette al punto giusto evidenziando il lato B al meglio.

3. Controlla sempre l'etichetta prima di decidere se acquistarlo: scopri così la composizione (in caso di allergie cutanee non si deve mai dimenticare di farlo) e anche i metodi di lavaggio; ad esempio i capi a secco mettono in preventivo un ulteriore spesa di lavaggio. Meglio saperlo prima, no?

4. Attenzione alle luci: spesso i camerini hanno luci che non valorizzano al meglio colori e forme, creando delle brutte ombreggiature. Quando si prova un capo è sempre bene uscire dal camerino se piccolo, per potersi cofrontare anche con un altra intensità di luce.

5. Per lo stesso motivo di cui sopra, è fondamentale specchiarsi anche in uno spazio più ampio e in maggior lontananza, non solo da vicino.

6. Quando ci si specchia, prima di scegliere un abito, è bene controllare che le linee cadano in maniera ottimale: spalle giuste (mai più strette o più larghe), punto vita confortevole, zero segni. In caso contrario vietato fare l'acquisto!

7. Sei una persona dinamica che ama muoversi e spostarsi ovunque durante il giorno? Verifica la comodità dell'abito e, soprattutto, la resistenza allo spiegazzamento. Non è il massimo ritrovarsi dopo un'ora con un capo tutto stropicciato quindi fai così: prova a stroppiciare un angolo finale per testare la resistenza del tessuto.

8. Crere sempre degli abbinamenti "virtuali" con il proprio guardaroba per avere la certezza che sia un acquisto facile da indossare e da abbinare.

9. Ultimo dettaglio, ricordarsi sempre di verificare che bottoni, cerniere ed eventuali applicazioni siano ben assicurate e integre: così ci si risparmia un eventuale stress nel caso il capo presentasse dei difetti.

Per fare un acquisto al meglio bisogna fare molta attenzione: basta imparare le regole chiave e poi, ogni gesto, verrà da sè.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI