Come scegliere il rossetto rosso

Guida Guida

È un classico che ha fatto la storia del make up di tante epoche passate: il rossetto rosso è sempre in voga, e per questa stagione lo vedremo tornare ancor di più, sulle bocche di tutte. Ma tu sai quale si abbina meglio alla tua pelle? Ecco quale scegliere!

È un classico che ha fatto la storia del make up di tante epoche passate: il rossetto rosso è sempre in voga, e per questa stagione lo vedremo tornare ancor di più, sulle bocche di tutte. Ma tu sai quale si abbina meglio alla tua pelle? Ecco quale scegliere!

 

Il rossetto rosso mette fortemente in risalto la bocca e la dentatura, quindi è meglio evitarlo se non si ha un sorriso impeccabile ma soprattutto bianchissimo.

 

Il tono di rosso ideale si sceglie in base al colore della pelle, per valorizzarla e per valorizzare le labbra nel modo giusto, senza creare antiestetici contrasti. Ecco come sceglierlo:

  • Se hai la pelle chiara l’ideale è un rosso corallo. Un rossetto dalla tonalità scura invece tende a indurire i lineamenti, assottigliare le labbra e invecchiare l’espressione del volto.
  • Se hai una pelle dal tono medio, ne chiara ne olivastra l’ideale è una nuance che vira al rosato-fucsia. Via libera quindi al lampone, rosso papavero o ciliegia. Unico dettaglio da tenere sott’occhio è la brillantezza: punta su una nuance opaca.
  • Se hai una pelle scura o di colore scegli una nuance intensa, scura, come il bordeaux o il rosso mattone. Anche le texture brillanti e glossy si abbinano alla perfezione.

 

Scegli il colore e preparati per la prossima guida: scopriremo insieme come applicarlo al meglio, per labbra rosse da diva.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI