Come coprire le cicatrici con il trucco

Guida Guida

Tutte le donne sognano una pelle perfetta e uniforme, priva di segni. Ecco come cancellare le cicatrici utilizzando il trucco correttamente.

Un viso uniforme e una pelle perfetta sono il sogno di ogni donna. Spesso però capita di dover rimediare a qualche piccolo segno: cicatrici dovute all'acne, o anche più serie conseguenze di qualche incidente, possono minare oltre al bell'aspetto, anche la sicurezza di sè.
Impara a coprirle utilizzando il trucco nel modo giusto.

Il trucco camouflage

E' il termine tecnico che delinea questa tecnica, che deve appunto camuffare ogni segno.
Prova in questo modo:

- Applica sulla cicatrice (a viso pulito) un lieve strato di gel per capelli. Una volta asciutto, applica un velo di cipria e di seguito il tuo abituale fondotinta.

Questo metodo è indicato per cicatrici isolate mentre per quelle derivanti da disturbi come l'acne, che sono spesso più piccole ma in maggior numero, prova a fare così:

- Applica un correttore dalla tonalità verde per eliminare la sfumatura rossa che spesso caratterizza questi segni;

- Stendi poi il fondotinta in modo omogeneo e senza tamponarlo (per evitare un effetto macchia);

- Una volta asciugato il fondotinta, utilizza un normale correttore in stick da tamponare lievemente sulle cicatrici. Ricorda: scegli sempre una tonalità più chiara e aiutandoti con un pennellino di piccole dimensioni, sfumalo per non creare uno strato troppo percettibile.

Il passo finale vuole sempre uno strato di cipria e terra minerale: preferisci polveri dall'effetto opaco e non illuminanti, satinate o multicolor, che tendono ad evidenziare ancor di più le imperfezioni della pelle.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI