Abito da sposa corto: il wedding style scopre le gambe

Guida Guida

Scopriamo le gambe anche nel giorno delle nozze. Ecco alcuni consigli per indossare al meglio un abito da sposa corto.

No. Non sono da prima comunione. E neanche da ballerina. Gli abiti da sposa corti vanno di moda, anzi, sono quasi più trendy di quelli lunghi e con lo strascico. Dopo l'ingresso dei colori nel wedding style, dal fucsia, al verde tiffany, dal rosso al nero (come ci ha ben mostrato anche Anteprima Roma Sposa), infatti, è arrivato il momento di scoprire le gambe.

Non spaventatevi! Nei negozi di abiti da sposa continuerete a trovare i classici modelli con gonna lunga fino ai piedi. Ma se volete osare meravigliando lo sposo e gli invitati con un look giovane, fresco, sbarazzino e altamente femminile, non vi resta che puntare il dito su un abito da sposa corto.

Oscar De la Renta, Pronovias, Rosa Clarà, Pronuptia, Hervè Mariage, Justin Alexander sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno inserito nelle loro prossime collezioni dei modelli dei wedding dress midi o al ginocchio

La scelta è varia, tra tubini, modelli stile impero, gonne in tulle o a palloncino e tailleur (questi ultimi molto indicati per le seconde nozze). Anche se il più fashion è, senza alcun dubbio, l'abito corto avanti e con strascico dietro.

Ma chi può indossare un abito da sposa corto?

L'abito corto sta bene alle donne magre e non troppo alte e anche a coloro che hanno il cosiddetto fisico a pera, poiché è il modello ideale per camuffare i fianchi e il punto vita.

Credit foto: Peter Atkins - Fotolia.com

Che scarpe scegleire?

Con un abito da sposa corto è fondamentale scegliere un paio di scarpe belle (poiché saranno bene in vista) e con il tacco (per slanciare meglio la propria figura). Vietati i tacchi 3-5 cm e le ballerine!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI