Come indossare gli shorts in città

Guida Guida

Un capo che vediamo spesso "girare" per la città in estate è il pantaloncino corto, il micro short. Ma è davvero adatto a tutte e a tutte le occasioni? Impariamo a indossarlo nel modo giusto!  

Arriva il caldo e subito la città si trasforma in un tripudio di gambe, mai scoperte prima. Merito (o colpa) degli shorts o hot pants, i pantaloncini corti, talvolta troppo corti e troppo inadatti al fisico di chi li indossa.
Per non sfigurare, ma non soccombere al caldo indossando i pantaloni lunghi, impara con noi a indossare gli shorts nel modo giusto anche in città.

Starlette che vengono paparazzate in città con pantaloncini talmente sgambati da risultare inutili, ragazze che "si strizzano" letteralmente dentro a micro pantaloni che sembrano esplodere: questo è ciò che ammiriamo in città d'estate.

A chi sta bene?

Certamente a chi non deve fare i salti mortali per entrare nella taglia giusta. No ai pantaloncini che fasciano la coscia stringendola, a quelli stretti in vita che valorizzano le "maniglie dell'amore", e no nemmeno se si hanno inestetismi e pelle a buccia d'arancia visibile a metri di distanza.

Come sceglierlo?

Importantissimo per il look finale è scegliere il modello adatto alla propria figura quindi no tassativo a pantaloncini che stringono e comprimono mostrando rotolini e chiletti di troppo! Lo ribadiamo perché in giro se ne vedono davvero tanti.

Il pantaloncino corto va maneggiato con cura! Vediamo come indossarlo:

- A lavoro: severamente vietato presentarsi sul posto di lavoro (certo dipende dal lavoro) con micro pants che lasciano poco all'immaginazione. Mai scegliere lunghezze troppo al di sopra del ginocchio.

L'idea: se proprio non vuoi rinunciare al corto, opta però per un gilet ampio e lungo, che copra quindi la parte posteriore delle gambe.

- Per una serata romantica: sono perfetti per un'uscita a due ma solo se ai piedi si indossano un paio di ballerine o dei sandali piatti. Gli shorts con i tacchi alti non creano certo un look raffinato e gradevole, ma sono una mise più adatta a una ballerina da discoteca che a una serata tranquilla con il partner.
Se proprio non vuoi rinunciare al tacco 12, abbinalo a un pantalone corto al ginocchio: non eccedere.

- Non scoprire troppo: ovvero no all'abbinamento shorts e canottiera; se scopri le gambe, indossa sopra un qualcosa che bilanci la figura, che non la renda totalmente nuda. Meglio quindi una t-shirt o una blusa morbida.

Gli shorts sono un capo divertente, pratico e femminile, che mostra le gambe liberandole dal caldo estivo, ma va indossato nel modo e nelle occasioni giuste per evitare qualche figuraccia e...mantenere il proprio stile.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI