Ciabatta sì o ciabatta no?

Guida Guida

La ciabatta quasi ortopedica? O la ami o la odi, ma quest'anno è considerata un vero must have! Voi cosa ne pensate?

Le Birkenstock e le Dr. Schultz sono sempre state considerate ciabattine comode da indossare in casa o per fare alcuni lavori in cui è richiesta una certa cura per l'igiene.

Ma la moda, si sa, tutto può e quest'anno ha lanciato questo modello di ciabatta come un vero accessorio glam che non deve mancare nel guardaroba di una fashion victim che si rispetti.

Tutti gli stilisti si sono adeguati al richiamo della ciabatta e l'hanno proposta nella collezione primavera-estate in tanti colori e forme. 

Quelle più di tendenza hanno una o più fascette abbastanza larghe sul piede. Diciamocelo, non valorizzano la figura nè slanciano le gambe, ma sono davvero molto comode.

Voi le avete già o pensate di comprarle? Oppure siete tra quelle che le trovano assolutamente prive di gusto e femminilità?
Noi vi diciamo la nostra e vi diamo qualche consiglio su come abbinarle.

  • Per prima cosa ricordate che la ciabatta è adatta solo a look molto casual. Assolutamente da evitare in occasioni eleganti e tantomento per andare a lavoro in un ufficio
  • Sta bene con abitini leggeri e shorts abbinati ad una semplice t-shirt
  • La moda del momento le accosta a pantaloni palazzo corti a metà polpaccio (grande tendenza dell'estate 2014) e a pantaloni morbidi stampati
  • Le ciabattine sono perfette anche sotto un semplice paio di boyfriend jeans o con un pantalone modello chino corto alla caviglia
  • Sceglietele comode e possibilmente in tinta unita, ma impreziosite da pietre o piccole borchie

Foto @ theimperfectredribbon.wordpress.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI