Come illuminare la zona specchio nella stanza da bagno

Guida Guida

La zona specchio di qualsiasi bagno necessita di una giusta illuminazione: ecco le soluzioni più in voga. 

In ogni tipo di bagno una presenza immancabile è data dagli specchi, elementi d’arredo indispensabili per l’igiene quotidiana. Lo specchio più usato è quello usato sopra il lavabo, utile per lavarsi, truccarsi, radersi e compiere tutte quelle azioni importanti per la pulizia e cura del viso e del corpo. In questa zona è necessaria una gran quantità di luce ottenibile posizionando fonti luminose potenti: per uno specchio di dimensioni normali (80 x 120 cm) puoi optare per un tipo di illuminazione diretta con un flusso di 2200 lumen oppure posizionare quattro lampade alogene alimentate a bassa tensione da 35 W.


Oltre a individuare la quantità di luce opportuna conviene prestare molta attenzione anche alla distribuzione e alla direzione degli illuminamenti.

I piani che principalmente ricevono la luce sono quelli che riguardano busto, testa e viso della persona, secondariamente la luce ricade sui piani orizzontali del lavabo e degli eventuali ripiani intorno o sopra esso, ecco perché si tende ad usare apparecchi diffusori a sviluppo lineare posti in verticale.
Spesso si commette l’errore di indirizzare la luce verso lo specchio causando un fastidioso abbagliamento. Questo in genere accade quando si usano luci ad incasso fisse o orientabili nella parte sovrastante lo specchio: la luce radente che ne risulta distorce i lineamenti del viso.
E’ consigliabile installare allora apparecchi sui fianchi dello specchio oppure all’interno di esso come lampade fluorescenti compatte dotate di un’emissione sufficientemente estesa per evitare ombre e fenomeni di abbagliamento. Così facendo otterrai i giusti illuminamenti sia sui piani verticali (frontale e laterali), sia su quelli orizzontali, usando valori di lux che oscillano tra i 150 e i 300.
Non vanno invece più, soprattutto per ragioni di sicurezza termica ed elettrica, le tradizionali lampade a incandescenza inserite su portalampade fissate allo specchio: in caso di rottura dell’ampolla i frammenti di vetro possono costituire un pericolo per le persone.
 

photo as if 2... via photopin.com

Alimentazione a scomparsa

Le moderne soluzioni di specchi, con apparecchi diffusori di luce integrati, sono dotate di un’alimentazione a scomparsa sul retro dello specchio. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI