Come illuminare il bagno

Guida Guida

Consigli per una corretta e moderna illuminazione del bagno.  

Per dare un nuovo aspetto al tuo bagno non sono necessari grandi ristrutturazioni, a volte basta cambiare soltanto il tipo d’illuminazione rendendo così questa stanza più moderna e attuale.

Il bagno, luogo della privacy e della cura di sé, è la stanza che più di tutte le altre risulta artificialmente illuminata: proprio per tale motivo molte sono le soluzioni di illuminotecnica per suggerire una’idea di naturalezza e freschezza.

Poiché le tendenze attuali sono quelle di usare in bagno rivestimenti per pareti e pavimenti in texture materiche in alternativa alle classiche piastrelle in ceramica, si tendono ad impiegare luci che ne risaltino gli effetti plastici. La scelta di materiali particolari per arredare il bagno comporta quindi l’uso di sorgenti luminose ad alta resa dei colori e con direzioni dei raggi luminosi adatte per risaltare le superfici di legno e pietra. Nei bagni attuali non serve più soltanto un’illuminazione generica che sia funzionale alla cura del corpo ma anche un tipo di illuminazione che permetta soluzioni evocative capaci di esaltare penombra e chiaroscuro. Ecco allora che hanno la meglio piccole fonti luminose e mobili del tipo wireless da disporre a piacere nella stanza, ad esempio a semicerchio vicino alla vasca, oppure piccoli apparecchi subacquei dotati di filtri per la colorazione dell’acqua nella vasca da bagno o nell’idromassaggio.

Accanto agli apparecchi a led si stanno affermando sempre più lampade alimentate da batterie ricaricabili nonché mobili e trasferibili grazie al sistema wireless. Per la zona specchio, sopra il lavabo, vanno per la maggiore apparecchi diffusori integrati e muniti di lampade fluorescenti compatte con un’alimentazione a scomparsa posta sul retro dello specchio. Ai fini della sicurezza, per via della presenza di acqua e umidità, sono consigliabili sistemi con lampade a bassissima tensione come le lampade alogene, i LED, le lampade fluorescenti di piccolo formato, le strisce elettroluminescenti e anche i sistemi a fibre ottiche. 

photo like a Queen via photopin.com

Luce allo specchio

Per illuminare la zona antistante lo specchio usa apparecchi diffusori a sviluppo lineare posti verticalmente e lateralmente.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI