Come costruire un'altalena

Guida Guida

Hai mai pensato di costruire un’altalena per il divertimento dei tuoi bambini? Basta organizzarsi e procurarsi il materiale necessario! Ecco come.

Se hai la fortuna di avere un bel giardino, con molto spazio a disposizione, hai mai pensato di costruire un’altalena per il divertimento dei tuoi bambini? L’impresa può sembrare difficile ma basta organizzarsi e procurarsi il materiale necessario  per avere un’altalena stabile e sicura.

Cerca di installare l’altalena sull’erba o nella sabbia tenendo conto del fatto che la struttura arriverà a occupare, nella parte superiore, fino a oltre due metri e sarà costituita da una trave portante che poggerà su quattro pali di legno collegati a due a due.

Per evitare che l’intera struttura possa oscillare sulla sua base, interra i pali nel suolo per almeno 70 cm e saldali tra loro per mezzo di lunghi bulloni: talvolta nei negozi specializzati puoi acquistare ancoraggi in metallo di 60 cm da avvitare al terreno e alle gambe dell’altalena.

I pali vanno posizionati  inclinandoli in modo da creare una sorta di V capovolta al cui vertice va incastrata la trave centrale.

Per garantire maggiore stabilità ed evitare oscillazioni alla base, puntella su entrambi i lati, nella parte bassa delle gambe, una grossa trave parallela al suolo.

Dopo aver rinforzato per bene l’intera struttura e averla messa in sicurezza appendi il sedile tramite degli anelli agganciati a dei bulloni che attraversano la trave centrale: inserisci la parte filettata del bullone nel legno e infila sull’estremità del bullone un grosso anello di metallo in cui farai passare la corda legata al sedile.

Fissa ogni bullone con due dadi serrati uno sull’altro in modo da garantire un fissaggio sicuro. Per la seduta utilizza una tavola in legno ben levigata ai cui lati praticherai due fori in cui far passare una corda piuttosto robusta.

Un'alternativa molto più semplice e meno laboriosa, per costruire un'altalena, consiste nell'appendere ad un ramo particolarmente robusto di un albero due lunghe corde attorciliate.

Nei punti di contatto con il ramo proteggi la corda inserendola in due spezzoni di tubo di gomma da irrigazione: in questo modo la corda non si rovinerà per il continuo sfregamento. Per realizzare la seduta usa una tavola di pino di circa 50 mm di spessore e pratica due fori nei lati più corti attraverso cui farai passare la corda.

foto © MNStudio - Fotolia.com

Per impedire che a seguito dell’attrito tra corda e metallo del bullone la corda si possa danneggiare, inserisci delle apposite protezioni di nylon tra i due elementi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI