Cos'è la vendita con incanto?

Domande Domande & Risposte

Cos'è la vendita con incanto?

Per incanto si intende un’asta, ovvero quel procedimento giudiziario con cui si effettua la vendita dei beni che sono stati pignorati al debitore inadempiente oppure, in caso di fallimento dell’imprenditore, consiste nella liquidazione degli immobili dell’azienda. In pratica lo strumento dell’asta giudiziaria è uno strumento che attua la vendita forzata di un bene e consente ai creditori di rientrare delle spese sostenute e mai rimborsate.

Questo tipo di vendita forzata si può svolgere in due modi: vendita senza incanto e vendita con incanto.

E’ il giudice a stabilire quando procedere alla vendita con incanto e quando invece disporre la vendita senza incanto.

La vendita senza incanto è disciplinata dagli articoli 570 - 575 del codice di procedura civile e prevede la presentazione in Cancelleria delle offerte d’acquisto in busta chiusa in cui sono indicati il prezzo, il tempo e il modo di pagamento. Le buste vengono aperte alla presenza dei vari offerenti nell’udienza fissata per l’esame delle offerte.

La vendita con incanto è disciplinata invece dagli articoli 576 - 590 del codice di procedura civile e comporta immediatamente la gara fra i vari offerenti: il giudice dell’esecuzione stabilisce il giorno e l’ora dell’asta, le modalità con cui si procede alla vendita, il prezzo base dell’incanto, l’ammontare della cauzione, le modalità e il termine entro cui depositare il prezzo.

La vendita con o senza incanto viene adottata per i beni immobili, mentre per i beni mobili, soprattutto se di piccolo valore, il giudice può decidere di adottare anche la vendita a trattativa privata

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI