Come avere la giusta attrezzatura da barbecue

Guida Guida

Tempo d’estate, tempo di barbecue! Ma hai controllato se disponi della giusta attrezzatura per preparare gustose bistecche alla brace ad amici e parenti? 

Con le belle giornate di sole torna la voglia di passare tempo all’aria aperta in famiglia e insieme agli amici, quale occasione migliore per preparare un gustoso barbecue? Perché tutto avvenga in maniera serena, spensierata e in totale sicurezza è necessario però disporre di un’attrezzatura idonea.

Innanzitutto assicurati di avere forchettoni, palette e pinze con il manico lungo: ti saranno molto utili per disporre il cibo sulla griglia e per controllare la cottura oltre che per girarli di tanto in tanto.
Dovresti poi disporre anche di un set di spiedini in metallo con manico in legno in modo da spostarli e girarli con maggiore facilità.

Per cucinare bene bistecche e salcicce è necessario avere una griglia doppia in metallo in modo da girare le pietanze ed evitare così che si attacchino alla graticola: questo strumento è indispensabile soprattutto se devi cuocere cibi delicati come pesce, verdure o formaggi.

Non dovrebbe poi mancare neanche un pennello per ungere d’olio gli alimenti durante la cottura: nei negozi specializzati puoi trovarne di diversi modelli con le setole naturali.

Altrettanto importante è avere a disposizione dei guanti da cucina in tessuto ignifugo per proteggersi dal calore e maneggiare in totale sicurezza la griglia senza correre il rischio di scottarsi: non pensare di essere in grado farcela senza, è sempre meglio proteggersi prima che dover curare un’ustione dopo!

Ora che hai tutti gli strumenti necessari per preparare un ottimo barbecue segui alcuni consigli sulla cottura: non cuocere i cibi quando la fiamma è ancor accesa ma assicurati che sia spenta prima di disporre gli alimenti sulla graticola. Aggiungi il sale solo al termine della cottura della carne altrimenti rischi di privarla dell’acqua e delle sostante nutritive necessarie per renderla saporita e morbida.
Non togliere poi il grasso dalle bistecche perché tende a sciogliersi durante la cottura e infine cuoci le verdure quando la temperatura della brace è più bassa così non rischierai di carbonizzarle!
 

Foto © stockcreations - Fotolia.com

A fine barbecue

Ricorda di rimuovere la brace sempre dal barbecue una volta che si è totalmente spenta e, se lo lasci in giardino, di coprirlo con l’apposito coperchio per proteggerlo da pioggia e umidità.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI