Come lavare e mantenere al meglio i tuoi costumi da bagno

Guida Guida

Bikini o costume intero? Indipendente dalla tua scelta cerca sempre di lavare correttamente e conservare al meglio i tuoi costumi da bagno.

Ogni estate la moda mare propone nuovi modelli e nuovi colori per i costumi da bagno arricchendoli con motivi decorativi e applicazioni realizzate in materiali diversi come paillettes, strass, pizzi o perline.

Sole, salsedine, cloro, sabbia e creme solari alla lunga possono rovinare anche il più resistente dei costumi da bagno costringendoti a buttarlo e ad acquistarne di nuovi ogni estate.

Se vuoi indossare i tuoi costumi per più di una stagione cerca allora di trattarli con cura a partire dal metodo di lavaggio.
Di solito quasi tutti i costumi da bagno sono in lycra ma possono presentare anche altri inserti di tessuto o essere foderati per cui il consiglio principale è quello di lavarli a mano, con sapone neutro, in acqua tiepida. Evita l’uso della lavatrice a meno che non sia espressamente indicato nelle etichette e in ogni caso scegli sempre il programma per capi delicati, avendo cura di avvolgere il costume in una federa di cotone per proteggerli.

Dopo ogni bagno in mare o in piscina cerca di sciacquarli abbondantemente con acqua fredda per togliere salsedine, che indurisce le fibre, e cloro, che altera i colori, e poi appena ti è possibile lavali separatamente a mano usando del sapone di Marsiglia.

Evita candeggina e ammorbidente ma limitati ad usare solo detersivi neutri e lascia in ammollo il costume per una decina di minuti, dopodiché risciacqua abbondantemente con acqua fredda o tiepida per rimuovere i residui di sapone.

Se il costume presenta stampe, inserti o applicazioni evita invece di lasciarlo in ammollo: potrebbe sbiadire o perdere pezzi di decorazione.

Metti ad asciugare poi il costumi da bagno lontano da fonti di calore, possibilmente all’ombra e alla rovescio evitando di strizzarli troppo: per fare in modo che non si deformino e perdano elasticità mettili ad asciugare su un ripiano, in posizione orizzontale. Quando stendi i costumi non usare le mollette che altrimenti potrebbero lasciare antiestetici segni ma se proprio vuoi metterle allora inseriscile sul tassello della mutandina o in parti non visibili.

Foto © Evgeniya Moroz - Fotolia.com

Il trucco dell'asciugamano

Per togliere l’acqua in eccesso dal costume, una volta lavato, può essere utile arrotolarlo in un asciugamano: premi in modo che l’asciugamano assorba l’acqua e così eviterai di rovinare il costume strizzandolo troppo.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI