Come togliere macchie di catrame dal tuo costume da bagno

Guida Guida

Impara a rimuovere le macchie di catrame dal tuo costume da bagno seguendo alcuni semplici consigli. 

A tutti può capitare di sporcare il costume da bagno o il telone mare con del catrame: piccoli pezzetti collosi di catrame, nascosti tra ciottoli e sabbia, possono appiccicarsi sui tessuti.

Rimuovere il catrame non è affatto semplice, spesso anche se si toglie il grosso rimangono macchie nere ed aloni costringendoti purtroppo a buttare il costume da bagno magari appena acquistato.

Puoi tuttavia rimediare al danno procedendo in questo modo: evita di lavare il tessuto per impedire che si sposti in altre zone dell’indumento ma aspetta che la macchia si indurisca per poter rimuovere più catrame possibile a mano.

Per accelerare il processo, prova ad appoggiare sulla macchia un sacchetto di plastica contenente dei cubetti di ghiaccio: il freddo farà indurire più velocemente il catrame.

Per staccare l’incrostazione di catrame dal tessuto puoi aiutarti con un coltello con piccoli movimenti dall'esterno verso l'interno per impedire che la macchia possa allargarsi. Di solito anche se si riesce a rimuovere il catrame indurito rimangono comunque sempre macchie ed aloni per cui occorre intervenire nuovamente.

Applica sulla macchia qualche goccia di olio d’oliva e strofina aiutandoti con una pezzuolina: procedi quindi a lavare il costume con acqua tiepida e del sapone neutro.

In alternativa puoi usare del burro e strofinarlo sulla macchia compiendo dei movimenti circolari: noterai che la macchia pian piano si scioglierà, basterà continuare a usare il burro finché la macchia non è completamente sciolta.

Generalmente dopo questo tipo di trattamento rimane sul tessuto un alone dovuto al catrame rimosso oltre ad una nuova macchia di unto dovuta all’uso del burro o dell’olio di oliva: per risolvere questo problema devi allora appoggiare sulla stoffa alcuni strati di carta assorbente e tamponare con trielina sul retro.

Controlla di frequente che la macchia stia effettivamente diminuendo e quando non ci sono più tracce di nero cospargi del talco per assorbire.

In commercio esiste anche un prodotto specifico per eliminare le macchie di catrame più resistenti: si tratta di un lubrificante che va tamponato sullo sporco con un panno pulito eseguendo movimenti circolari.

Foto © idreamphoto - Fotolia.com 

Catrame e seta

Evita di smacchiare il catrame da indumenti in seta o da capi delicati ma recati subito in tintoria

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI