Galateo e buone maniere: l'arte del ricevere

Guida Guida

Galateo e Arte del ricevere
Eleonora Miucci

Ricevere gli ospiti in casa non dev'essere un dovere da vivere con ansia ma un piacere. Scopri l'arte del ricevere secondo il galateo.  

L’arte del ricevere rappresenta il modo conviviale con cui si accolgono gli ospiti nella propria casa. Dal pranzo formale al brunch della domenica, dal cocktail party al delle cinque la “perfetta “ padrona di casa, per invitare con stile e predisporre con cura e attenzione un ricevimento, deve conoscere i dettami e le norme precise del bon ton e del galateo a tavola.

Saper accogliere i propri invitati, scegliere il livello di formalità o informalità del ricevimento è ciò che deve essere noto ad ogni lady in modo che possa godere della piacevole compagnia degli amici senza inutili ansie da prestazione

Il suo compito è rivolto alla cura dei dettagli, dall’ambiente che dev’essere gradevole e accogliente, alla mise en place, fino alla conversazione.

Anthelme Brillat-Savarin, letterato francese del Settecento affermava:” Invitare qualcuno significa farci carico della sua felicità durante le ore che trascorre sotto il nostro tetto”.

Oggi più che mai ricevere nella propria casa sta tornando di moda, c’è voglia di ritrovare il gusto della buona educazione e dello stare insieme condividendo ore piacevoli in compagnia di persone care.

Bastano pochi accorgimenti purché siano sapientemente orchestrati, un’attenta preparazione, una bella tavola, del buon cibo, riguardo e amorevolezza verso i propri ospiti

Senza dimenticare savoir-faire, diplomazia e un pizzico di ironia, ingrediente essenziale per mettere a proprio agio gli invitati e farli sentire ben accolti.

Foto © CandyBox Images - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI