Come allestire uno spazio palestra a casa tua

Guida Guida

Ci tieni a rimanere in forma ma sei troppo pigra? Prova ad allestire un piccolo angolo palestra in casa tua

Allestire in casa propria un piccolo spazio dove dedicarsi all’esercizio fisico non è così poi complicato: basta procurarsi pochi attrezzi senza dover necessariamente spendere cifre astronomiche.

Creare una palestra in casa propria rappresenta una valida alternativa per tutti coloro che, pur desiderando mantenersi in forma, non riescono a trovare il tempo necessario per recarsi in palestra.

Si tratta di una soluzione ideale che ti permetterà di praticare movimento anche solo per brevi momenti tra una commissione e l’altra e tra i tuoi impegni quotidiani.

A seconda dello spazio e del budget economico di cui disponi le soluzioni saranno ovviamente differenti: più spazio e più soldi hai e più rifornita di attrezzi sarà la tua palestra.

Potrai così permetterti un tapis roulant, un ellittico e una cyclette per gli esercizi aerobici, una panca per manubri e bilancieri, nonché varie macchine per far lavorare pettorali, dorsali, glutei, addome e via dicendo.

Se invece lo spazio è poco, e per di più i soldi scarseggiano, non puoi far altro che optare per attrezzature più economiche, dalla corda per saltare, al tappetino su cui fare stretching e addominali, dalla panca su cui sdraiarsi per gli esercizi alle braccia alla wellness ball.

Se la stanza da adibire a palestra è proprio piccola puoi anche pensare di fissare delle attrezzature a muro come le spalliere e posizionare uno specchio a tutta parete: servirà non solo come trucco visivo per ampliare la percezione dello spazio, ma anche per poterti osservare mentre esegui, correttamente o meno, gli esercizi.

L’ambiente dovrà essere ben areato, possibilmente con una finestra per scongiurare fenomeni di umidità e condensa: la temperatura dovrà essere gradevole sia d’inverno che d’estate quindi ti conviene fa installare un buon impianto di riscaldamento e il condizionatore.

Per quanto riguarda il pavimento è sconsigliabile il parquet: nel caso dovesse caderti un peso o un manubrio rischieresti di danneggiarlo, molto meglio allora optare per un pavimento robusto in linoleum o in resina.

Se poi vuoi ulteriormente risparmiare non acquistando un set di pesi professionali riempi di sabbia delle bottigliette d’acqua di diverse dimensioni.

Una volta che avrai finalmente allestito la tua palestra in casa però non ci saranno più scuse: fai ginnastica e non lasciarti prendere dalla pigrizia!

Foto © Africa Studio - Fotolia.com

Guida per gli esercizi

E’ sempre utile consultare guida o un libro per gli esercizi: poiché non avrai un personal trainer che ti dice cosa fare e come farlo dovrai pensarci da sola.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI