Come funziona la finestra traspirante anti-rumore

Guida Guida

Arriva dalla Corea del Sud l’invenzione dell’estate: la finestra anti-rumore che lascia passare l’aria. Scopri come funziona!

Quante volte in estate hai dovuto chiudere le finestre di casa per il troppo rumore causato da traffico, dal vociare di operai e muratori al lavoro o per impedire alle zanzare di divorarti?

Se da una parte risolvi il problema bloccando insetti e rumori molesti, dall’altra però ne crei un altro perché impedisci il ricambio d’aria. Oltretutto, se non sei provvisto di climatizzatore, tenere i vetri delle finestre chiusi in estate può davvero diventare intollerabile.

A risolvere questo problema ci hanno pensato due scienziati sud-coreani mettendo a punto un sistema di finestre che permette di far passare l’aria ma di bloccare i rumori fastidiosi provenienti dall’esterno: in pratica sono riusciti a separare il suono dall’aria in cui esso viaggia.

La finestra in questione è provvista di due lastre trasparenti in plastica acrilica munita di fori attraverso cui passa l’aria.

Tra le due lastre è previsto uno spazio di 40 mm che fa da camera di risonanza e che serve a diminuire l’energia delle onde sonore: in questo modo le frequenze più alte vengono bloccate, invece quelle più basse riescono a passare.

Questa finestra è in grado di ridurre i suoni di addirittura 35 decibel e, per il momento, agisce su una gamma sonora compresa tra i 700 e i 2200 Hz anche se gli scienziati sperano di insonorizzare anche la gamma sonora più bassa.

In pratica i rumori molesti, soprattutto quelli del traffico, vengono bloccati ma i suoni con una bassa frequenza, come ad esempio il piacevole suono delle onde marine in lontananza, può essere udito e goduto insieme alla fresca brezza proveniente dal mare.

D’ora in poi, allora, niente più notti insonni per colpa dell’inquinamento acustico e delle zanzare: sarà possibile tenere chiuse le finestre senza essere disturbati e allo stesso tempo lasciar passare l’aria.

foto © Carlos Caetano - Fotolia.com 

Applicazioni pratiche

L’invenzione della finestra traspirante anti-rumore può avere applicazioni scientifiche molto importanti; ad esempio si potrebbero proteggere i cetacei e tutti gli animali disturbati dall’inquinamento acustico causato dall’uomo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI