Come scegliere la cappa della cucina

Guida Guida

Stanca dei soliti mobili in cucina? Prova a cambiare la cappa e vedrai che riuscirai a rinnovare e rendere originale anche la più scontata delle cucine.  

La cappa della cucina può veramente fare la differenza donando personalità e quel tocco in più tipico di una cucina particolare.

La cappa è un elemento chiave dell’arredamento in cucina: cambiando un modello vecchio con una dal design più nuovo e originale rinnoverà completamente l’ambiente.

Se una cucina è troppo classica basta scegliere una cappa hi tech per svecchiarne l’aspetto mentre per una cucina monocolore basta scegliere una cappa colorata a contrasto per creare un effetto piacevole.

Dal punto di vista estetico e strutturale è possibile scegliere tra le cappe da incasso e quelle da arredo: le prime occupano la parte inferiore del pensile sovrastante il piano cottura mentre le altre sostituiscono completamente il pensile.

Il montaggio di una cappa da incasso non presenta problemi salvo un po’di attenzione per posizionare l'apparecchiatura con la necessaria precisione e per realizzare l'allacciamento all'impianto elettrico. La cappa da arredo la cui struttura è solitamente in metallo si fissa alla parete o al soffitto con tasselli ad espansione.

Le cappe possono montare un sistema ad aspirazione oppure filtrante: se si sceglie una cappa aspirante bisogna controllare che la canna fumaria sia dedicata solo per l'aspirazione dei fumi della cucina per evitare un ritorno di fumi nocivi nell'ambiente.

Se si opta invece per una cappa filtrante l'aria verrà depurata attraverso apposti filtri e poi rimessa nell'ambiente. I filtri devono essere cambiati ogni 3 o 4 mesi per garantire prestazioni ottimali, anche se esistono alcune marche che producono filtri a carboni attivi che possono durare anche diversi anni.

Infine per quanto riguarda le dimensioni occorre scegliere una cappa non più stretta del piano di cottura: la cappa ma deve avere una lunghezza pari o superiore ad esso e cioè compresa tra i 60 ed i 120 cm.

Foto © Joe Gough - Fotolia.com

Potenza di aspirazione

Un parametro importante di cui tenere conto quando si sceglie la cappa da cucina è la potenza: la capacità di aspirazione deve essere proporzionata al volume della stanza e deve garantire almeno 8 ricambi di aria ogni ora.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI