Come scegliere la seconda casa in montagna

Guida Guida

Se sei interessato ad un investimento immobiliare oppure se ami lo sci e l’alpinismo: acquistare una casa in montagna rappresenta senz’altro una buona opzione.

Decidere di acquistare una seconda casa in montagna rappresenta una scelta antistress perché ci si allontana dal caos urbano per trascorrere week end, vacanze invernali e vacanze estive senza allontanarsi troppo dalla prima casa, inoltre rappresenta anche una buona occasione di investimento

Di solito la motivazione che spinge all’acquisto di una seconda casa in montagna è la passione per gli sport invernali, sci e alpinismo in testa: chi ama praticare queste attività arriva anche alla decisione di comprare un piccolo appartamento in condivisione con amici che hanno la stessa passione. 

Tuttavia, sul mercato della seconda casa in montagna, son molto attivi anche acquirenti che non sciano e che cercano solo una soluzione abitativa di qualità, come investimento, per affittarla a turisti durante il periodo delle vacanze invernali, a Natale piuttosto che nelle settimane bianche di febbraio, oppure a turisti amanti delle scalate e di trekking durante i mesi estivi.

Ecco perché sono molto alte, anche nei periodi di crisi, le richieste di vere e proprie case dal sapore montano come le baite.


Chi compra una casa in montagna in genere non chiede un mutuo, perché si tratta di un investimento fatto per lo più da persone che hanno già un reddito alto, infatti le cifre richieste per acquistare un’abitazione in montagna sono piuttosto elevate

Inoltre i costi di manutenzione sono alti, basta pensare alle sole spese legate al riscaldamento: l’impianto di riscaldamento deve funzionare tutto l’inverno altrimenti si corre il rischio che i tubi del sistema idraulico si spacchino per le temperature rigide.

Se disponi quindi di un buon capitale e hai deciso di investirlo in un immobile in montagna sappi che sono buone le prospettive di mercato nelle località del Piemonte e della Valle d’Aosta, un po’ più care sono invece le opzioni per il Trentino.
Se invece hai deciso di comprare in società con degli amici, puoi indirizzarti su piccole abitazioni di due o tre locali con un costo unitario che parte dai 400.000 euro in su.
Tieni presente che le abitazioni vicino alle piste da sci costano di più, inoltre le case con un’esposizione rivolta a sud-ovest hanno un prezzo più elevato.

photo La Baita via photopin.com
 

Sopralluoghi preliminari

Valuta attentamente l’acquisto di seconde case realizzate negli anni Settanta e Settanta: in quel periodo l’attenzione rivolta ai materiali di costruzione era scarsa, saranno dunque necessari lavori di ristrutturazioni.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI