Come partecipare ad un’asta per comprar casa

Guida Guida

Se hai intenzione di comprare una casa partecipando ad un’asta giudiziaria ecco i passi da compiere per riuscire ad aggiudicarti la casa prescelta. 

Dopo aver visionato gli elenchi di immobili messi all’asta e aver individuato la casa che ti interessa devi partecipare all’asta giudiziaria per riuscire ad aggiudicarti l’oggetto del tuo desiderio: vediamo come funziona.

Prima di tutto devi poter visionare l’immobile prescelto ecco perché ti devi personalmente rivolgere al custode o al curatore fallimentare: i loro nominativi e recapiti dovrebbero essere pubblicati nell’annuncio sul giornale o sul sito internet, nel caso mancassero, ti puoi rivolgere alla Cancelleria del Tribunale di competenza per ottenere i loro dati.

Sempre presso la Cancelleria puoi prendere visione della perizia dell’immobile effettuata da un perito stimatore nominato dal Tribunale: è un documento molto importante poiché in esso è contenuto il valore della casa e i possibili vizi o vincoli, riferendosi a questa perizia viene stabilita il prezzo base d’asta da cui partono le contrattazioni.

Dopo aver preso informazioni e aver visionato l’immobile, se sei ancora interessato, devi presentare un’apposita domanda per partecipare all’asta sia che questa avvenga secondo la procedura della “vendita senza incanto” sia che avvenga secondo la modalità della “vendita con incanto”: da alcuni anni a questa parte le aste avvengono nella prima forma e solo nel caso in cui questa non vada a buon temine si procede alla seconda forma. In entrambi i casi comunque alle contrattazioni vere e proprie seguono l’aggiudicazione del bene e poi il decreto di trasferimento di proprietà.

Se non te la senti di partecipare personalmente all’asta, ti conviene nominare un rappresentante che tuteli i tuoi interessi, rivolgendoti ad un professionista di fiducia, un avvocato, un geometra o un commercialista e indicandogli, per iscritto, il prezzo massimo che intendi spendere. In alternativa puoi rivolgerti ad apposite agenzie che offrono servizio di assistenza e consulenza e che guidano il consumatore durante tutte le fasi di partecipazione all’asta.

Fai però molta attenzione a rivolgerti ad agenzie serie perché, accanto a queste realtà, pullula tutto un mondo di truffatori: rischi non solo di perdere soldi ma anche di essere accusato di complicità nel reato di turbativa d’asta.

Foto © MAST - Fotolia.com 

Occhio ai truffatori

Se incappi in agenti specializzati in aste giudiziarie dal comportamento sospetto e poco trasparente non esitare a rivolgerti alle Forze dell’Ordine.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI