Elettricità: come scegliere il piano tariffario

Guida Guida

Per risparmiare sulle bollette di luce e gas, scegli la tariffa energetica più adatta alle tue esigenze e ai tuoi consumi. 

Dopo la liberalizzazione del mercato dell’energia iniziata nel 1999 con il ‘Decreto Bersani’ è possibile scegliere il proprio fornitore di luce e gas. Se cambiare gestore è molto semplice, poiché non sono previsti nuovi interventi tecnici o allacciamenti né sostituzioni del contatore, meno semplice appare invece scegliere il piano tariffario più conveniente perché molte sono le offerte proposte ed è davvero complicato riuscire a districarsi.
Per decidere il piano tariffario ottimale devi tener conto della potenza impegnata e del regime di utilizzazione: è necessario monitorare continuamente il prelievo elettrico e fare una previsione dettagliata dei consumi, anche per identificare eventuali sprechi.

Le offerte attuali vengono ordinate per potenza contrattuale e fascia di consumi: in base al tuo comune di residenza e ai tuoi consumi annui, scegliendo l’operatore giusto, puoi arrivare a risparmiare intorno ai 150 euro annui.

Tieni presente che le varie offerte si fanno concorrenza non solo sul prezzo dell’energia, ma anche su altri servizi accessori come per esempio:

 

  • particolari promozioni
  • assicurazione sui guasti
  • termini di bollettazione più vantaggiosi
  • rateizzazioni favorevoli in caso di bollette di conguaglio care

In qualsiasi momento puoi scegliere di passare dal mercato tutelato a quello libero: basta che tu scelga il fornitore che preferisci e stipuli con lui un nuovo contratto. Ovviamente, oltre ad essere libero di scegliere il fornitore, sei libero anche di scegliere il tipo di contratto e di tariffazione, che può essere mono o bioraria. Le tariffe elettriche biorarie consentono di premiare i consumatori che riescono ad ottimizzare l’utilizzo degli elettrodomestici di casa, scegliendo il momento in cui il prezzo dell’energia elettrica è più conveniente anche se, fondamentalmente, il vero risparmio energetico ed economico dipende da una riduzione dei consumi e dall’uso del fotovoltaico.
 

photo Light W via photopin.com

Occhio alle truffe

Attento a stipulare falsi contratti energetici: evita di fornire i tuoi dati a chi, per telefono o a casa tua, ti propone nuovi piani tariffari.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI