Come presentare il modello 730 per la dichiarazione dei redditi

Guida Guida

Puntuale, come ogni anno, arriva il momento in cui occorre presentare il modello 730 per la dichiarazione dei redditi. 

Se sei un contribuente, pensionato o lavoratore dipendente, devi presentare il Modello 730 per la dichiarazione dei redditi direttamente all’ente che eroga la tua pensione o al tuo datore di lavoro. In alternativa potrai presentarlo ad un Centro di Assistenza Fiscale (CAF) dove potrai chiedere aiuto, dietro pagamento, anche per la compilazione dei moduli.

Se scegli di presentare la dichiarazione dei redditi al sostituto d’imposta, cioè al datore di lavoro o all’ente pensionistico, dovrai consegnare il modello 730 già compilato.

Dovrai inoltre allegare, in una busta chiusa, il modello 730-1, relativo alla scelta per la destinazione dell'8 per mille e del 5 per mille dell'Irpef. Non dovrai invece esibire la documentazione tributaria relativa alla dichiarazione, da conservare fino al 31 dicembre del quarto anno successivo alla presentazione della dichiarazione.

Se decidi di rivolgerti ad un CAF o ad un commercialista, dovrai consegnare il modello debitamente compilato senza dover pagare alcunché e presentare la documentazione necessaria per permettere la verifica della conformità dei dati inseriti nella dichiarazione. Se invece necessiti di assistenza per la compilazione, dovrai versare un corrispettivo per il servizio che ti verrà offerto. Anche in questo caso la scheda per la scelta della destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’Irpef (modello 730-1), deve essere presentato al CAF o al professionista, in busta chiusa.


Il modello 730 va presentato entro il 30 aprile al proprio datore di lavoro o ente pensionistico oppure entro il 31 maggio ad un CAF o a un intermediario abilitato.

Mentre, entro il 31 maggio, il datore di lavoro o ente pensionistico ti dovrà consegnare una copia della dichiarazione elaborata e il prospetto di liquidazione modello 730-3, con l'indicazione delle trattenute o dei rimborsi che saranno effettuati. Tale data slitta al 15 giugno se ti rivolgerai al CAF o al professionista abilitato.


Foto © fusolino - Fotolia.com
 

Attenzione alle scadenze

Le scadenze per la consegna del modello 730 possono subire proroghe per cui verifica sempre i termini sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

 

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI