Le 10 piante carnivore più pericolose del mondo

Classifica Classifica

Andiamo alla scoperta delle piante carnivore: alcune specie sono molto pericolose per piccoli animali e insetti. Quali sono i loro meccanismi di cattura?

In tutto il mondo esistono circa 600 specie di piante carnivore ma solo alcune sono davvero pericolose: e se non c'è alcun pericolo per gli esseri umani, possono essere letali per le piccole creature. Le piante carnivore, infatti, attirano, intrappolano e consumano insetti e artropodi per ricavare sostanze nutrienti essenziali per la loro crescita.

10. Heliamphora

Foto www.cpukforum.com

L'Heliamphora attrae e cattura gli insetti grazie alle sue foglie a forma di anfora, all'interno delle quali, quando piene di acqua, vivono batteri simbionti che aiutano a digerire le prede.

9. Byblis

Foto coloradocarnivorousplantsociety.com

Il Byblis presenta foglie piene di peli e ghiandole che secernono una mucillagine simile a muco colloso, utile per catturare piccoli insetti.

8. Pinguicula

Foto cpphotofinder.com

La Pinguicula usa come trappole le sue foglie collose e ghiandolari per attrarre, imprigionare, uccidere e digerire gli insetti.

7. Sarracenia

Foto www.sarracenia.com

La Sarracenia presenta una trappola dalla caratteristica forma di imbuto in cui rimangono imprigionate le sue prede.

6. Utricularia

Foto en.wikipedia.org

L'Utricularia presenta uno dei meccanismi di intrappolamento più sofisticati di tutte le piante carnivore: di solito cattura girini e larve di zanzare. Le trappole consistono in sacche sottovuoto che, in presenza di una preda, si aprono risucchiandola e imprigionandola all’interno.

5. Dionaea muscipula

Foto www.ebay.it

La dionea o venere acchiappamosche è stata definita da Charles Darwin la pianta più spettacolare al mondo per la velocità con cui cattura le sue prede.

4. Drosera

Foto www.kuriositas.com

I tentacoli della Drosera producono una sostanza appiccicosa che intrappola gli insetti provocandone la morte in 15 minuti.

3. Drosophyllum

Foto commons.wikimedia.org

Il Drosophyllum emette un dolce profumo che attrae gli insetti intrappolandoli sulle sue lunghe foglie appiccicose.

2. Darlingtonia Californica

Credit it.wikipedia.org

Per la sua tipica lingua nettarifera, simile a quella di un serpente, questa pianta insettivora viene anche chiamata "pianta cobra".

1. Nepenthes

Foto en.wikipedia.org

Chiamata anche “tazza delle scimmie”  a causa del fatto che talvolta le scimmie bevono l'acqua piovana che si raccoglie all'interno della pianta, la Nepenthes presenta una trappola a forma di tubo che attira gli insetti ma cattura anche topi, lucertole e persino uccelli. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI