Come aver cura e riporre gli attrezzi da giardino

Guida Guida

Fare una corretta manutenzione degli attrezzi per il giardino non li farà arrugginire e rovinare: ecco come riporli correttamente.

Se durante i mesi estivi hai fatto molto giardinaggio ti converrà fare manutenzione sugli attrezzi che hai usato se vuoi che ti durino anche per le estati successive. Vanga, rastrello e scopa, se conservati in ottimo stato, risulteranno efficienti anche nei successivi periodi, vale quindi la pena seguire alcuni accorgimenti.

Ogni volta che finisci di utilizzare un attrezzo da giardino ripuliscilo immediatamente con una spazzola in modo da eliminare ogni residuo di erba, terra e sporcizia.

Gli attrezzi da giardino di solito hanno manici in legno e parti in metallo, più specificatamente in ferro che, a causa dell’umidità, rischia di essere attaccato dalla ruggine: per proteggerli ti conviene spalmare sul ferro un sottile strato di olio usando uno straccio.

Se ciò non fosse sufficiente e il metallo venisse comunque attaccato dalla ruggine, ti toccherà asportarla manualmente con una spazzola di metallo o con una paglietta di ferro o una spazzola circolare montata sul trapano, in un secondo momento potrai applicare lo strato di olio sulla superficie.

Il modo più efficiente di riporre gli attrezzi, una volta che sono stati usati, è quello di appenderli al muro del garage o dell’apposito capanno attrezzi: in questo modo risparmierai spazio ed eviterai che gli strumenti, stando invece a terra, possano venire danneggiati dall’umidità.

Le soluzioni per appendere gli attrezzi al muro sono diverse, basta scegliere quella che più si addice alla tua praticità. Vi sono attrezzi il cui manico è provvisto di un’impugnatura o una gruccia: in questo caso potrai facilmente appenderli a un gancio fissato nel muro.

Altri attrezzi invece non presentano affatto un’impugnatura ma un semplice manico di legno diritto: ti converrà allora praticare un foro attraverso cui potrai far passare un chiodo piantato nel muro oppure una cordicella che appenderai poi al gancio del muro.

In vendita esistono anche speciali pinze in cui inserire i manici degli attrezzi: è sufficiente avvitare al muro queste pinze nel punto desiderato.

Utilizzando il sistema della cordicella, potrai appendere ad un unico gancio diversi attrezzi risparmiando così ulteriore spazio.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI