Come funziona il metodo Konmari per ordinare casa

Guida Guida

Con il metodo Konmari riesci a sistemare la casa e a mantenerla in ordine giocando sulle emozioni che ti regalano gli oggetti. 

Messo a punto da Marie Kondo, l’l'autrice giapponese del libro "Il magico potere del riordino", il metodo Konmari ti permette di avere una casa più ordinata senza sforzo, lavorando sulle emozioni e i sentimenti che gli oggetti suscitano in te.

Una casa in ordine aiuta a non sprecare tempo e risorse, invece l'accumulo compulsivo di oggetti soffoca la tua vita quotidiana: applicando il metodo Konmari ritrovi la leggerezza e il buon umore perché, rinnovando la situazione in casa, agevoli il cambiamento anche in te stessa.

Infatti determini un miglioramento fisico, perché il corpo diventa più tonico, e un miglioramento psichico perché, separandoti dalle cose inutili, fai spazio anche dentro te stessa.

Potrebbero volerci anche circa 6 mesi per alleggerire e disintossicare casa, ma è fondamentale non interrompersi finché il riordino non è completo: nel metodo Konmari è importante seguire le proprie emozioni e non giudicarsi

Prima di buttare gli oggetti cerca di capire che emozioni suscitano in te: se non ti rappresentano più separatene altrimenti rimarrai ancorata al passato e non riuscirai ad aprire la strada al cambiamento.

Il primo passo da fare è trovare il coraggio di buttare indumenti e oggetti, separandoti per sempre dalle cose del passato: ad esempio, se nell'armadio conservi indumenti che non metti mai o che non ti vanno più bene, mettili da parte.

Guardati bene intorno, la tua casa potrebbe essere costellata di oggetti continuano a fare mostra di sé sulle mensole e che ti ricordano storie del passato, magari dolorose: buttali o almeno prepara una scatola da lasciare in un angolo della cantina.

Abbi il coraggio di liberarti delle vecchie dispense scolastiche e dei libri del liceo: i vecchi appunti vengono tenuti solo per il gusto del ricordo.

Certamente non è facile separarsi da ciò che si è amato ma è necessario liberarsene per attuare un cambiamento: ricorda che il vero riordino consiste nello sgomberare lo spazio e soprattutto la mente.

Foto tempolibero.pourfemme.it

Prova con la borsa

Prima di mettere in ordine la casa potresti iniziare ad applicare il metodo Konmari ad esempio svuotando ogni sera la borsa e posizionando solo oggetti positivi sulla scrivania: cerca di capire se ti senti meglio e prosegui passando ai cassetti della scrivania, alla libreria, all’armadio e via dicendo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI